I media stranieri descrivono la gara di Verstappen come la più esclusiva di sempre

Ieri Max Verstappen è arrivato secondo dietro a Lewis Hamilton. Il sette volte campione del mondo è stato alla pari di Verstappen in punti con la sua vittoria e il giro più veloce della gara. Quindi la lotta per il titolo si deciderà ad Abu Dhabi entro una settimana.

Max guida come al solito

La BBC ha scritto che i due concorrenti dovranno capire come interagire tra loro in pista, citando la dura battaglia di ieri in cui la gara è stata interrotta più volte e Max ha subito più penalità. emittente britannica Non si schiera su questo: “Verstappen non ha mai cercato di eliminare Hamilton, guidava come ha sempre fatto”.

Una gara piena di penalità e bandiere rosse

Sebbene la partenza sia stata impeccabile con sorpresa di molti, la gara è iniziata ieri dopo dieci giri con Mick Schumacher caduto. Ciò ha portato ad una fase particolarmente caotica in cui la gara è stata interrotta due volte e anche per due volte ripresa da un punto morto.

Nel primo tempo Verstappen è partito primo, ma l’olandese è stato superato da Hamilton prima della prima curva. Tuttavia, il pilota della Red Bull ha tagliato corto alla chicane, facendo scivolare Hamilton al terzo posto. Dopo l’intervento della direzione di gara, Verstappen è dovuto partire terzo nel secondo tempo, dietro Hamilton.

Poi l’olandese ha tirato ancora una volta in porta del britannico e ha riconquistato il vantaggio. Poi il britannico ha iniziato a dare la caccia a Verstappen. Il pilota della Red Bull ha resistito a lungo, ma ha dovuto respingere un attacco di Hamilton a circa dieci giri dalla fine. In tal modo, ritaglia l’angolo. La direzione gara ha deciso che l’olandese avrebbe rinunciato alla sua prima posizione e gli ha anche dato un tempo di 5 secondi. Quando si è ritirato per far passare Hamilton, i due contendenti si sono scontrati. L’incidente ha inaugurato un’altra fase caotica, con il risultato finale che Hamilton è avanzato nonostante il danno infertogli e non lo ha concesso.

READ  F1 in breve | Steiner sulla dura stagione della F1: "Non abbiamo fatto nulla di sbagliato"

Verstappen era consapevolmente staccato di 11 secondi al secondo posto, con Valtteri Bottas nella sua Mercedes al terzo posto di meno di mezzo minuto.

È senza dubbio il dibattito in corso tra migliaia di fan di Max e Lewis: Verstappen sta guidando in modo troppo corretto? Ma oltre alla BBC italiana Gazzetta dello sport Non c’è nessun lato in questo. “Il Campione della Red Bull è riuscito a rendere la vita miserabile a King Louis. E non l’ha finita. È un mondiale molto emozionante, si deciderà nell’ultima gara ad Abu Dhabi. Un mondiale per rivivere come film.”

“Olandese antisportivo”

a partire dal quotidiano spagnolo Marca Più luminoso. Dicono che Lewis è il grande vincitore dopo ieri. “È stata una battaglia alla quale Hamilton è sopravvissuto. Ha battuto Verstappen su tutta la linea: sul talento, sulla velocità e soprattutto nell’evitare il carattere antisportivo a lungo raggio che l’olandese ha mostrato”.

Marca ha regalato all’olandese un 0 nel rapporto, il britannico ha avuto un 10. Hanno anche fatto eco all’affermazione di Lewis secondo cui Max stava conducendo un pericoloso “test dei freni”, quando Verstappen si è fermato sul rettilineo per chiedere che il comando fosse restituito al britannico. “Questo sta iniziando a prendere una forma drammatica. Ha schiacciato sui freni dove non era necessario o desiderabile. Il suo background non ci aiuta a credere che sia innocente, questo è certo”.

“Lotta sporca”

Anche il quotidiano tedesco Bild ha parlato molto della battaglia tra i concorrenti, descrivendola essenzialmente come una “guerra per il titolo mondiale con la lotta che peggiora”. Il giornale afferma che la battaglia anche per il campionato mai “troppo sporco” È stato.

READ  La startup italiana propone un'alternativa ecologica agli imballaggi in plastica

a partire dal Il quotidiano inglese The Sun Si riferisce sostanzialmente all’incidente in cui il direttore di gara Michael Massey ha deciso di intervenire dopo che la gara è stata nuovamente interrotta dopo un altro incidente. Ha deciso che Verstappen doveva restituire la sua posizione a Hamilton nella seconda ripartenza. La Red Bull aveva la possibilità di rifiutare la proposta di Massey, ma non l’hanno fatto. Il giornale ha paragonato l’incidente dicendo: “Come se un arbitro di calcio avesse fatto un patto con un allenatore sull’opportunità di dare un rigore o meno”.

Il quotidiano osserva che quest’anno è stato dominato non solo da due fedeli concorrenti, ma anche da accuse e sanzioni.

Ad ogni modo, tutti i giornali concordano sul fatto che la prossima settimana sarà incredibilmente eccitante per qualunque concorrente tu sia.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24