I ricercatori sul clima avvertono che le acciughe potrebbero scomparire a causa dell’aumento della temperatura dell’acqua di mare

Mercato del pesce a Huarmi, PerùIMMAGINI BILD GETTY / IM

Le acciughe sono di gran lunga il pesce più abbondante e comune pescato nelle acque peruviane. Ma il suo futuro è incerto, lo dimostra la ricerca sui fossili. Da 130 a 116.000 anni fa era di due gradi più caldo di oggi. Ricercatori internazionali hanno scritto sulla rivista che non sono state trovate acciughe nei sedimenti esaminati in quel periodo, specie di pesci più piccoli. Scienza. Quindi i ricercatori avvertono che le acciughe nutrienti potrebbero scomparire se la temperatura dell’acqua di mare aumentasse.

Secondo gli scienziati, le condizioni in quel periodo caldo preistorico sono coerenti con quelle dello scenario peggiore dell’IPCC del 2100. All’epoca, la regione era in una sorta di stato permanente. ragazzo, un aumento della temperatura dell’acqua di mare che ora si verifica ogni tre o sette anni.

punto di svolta

La possibilità che lo scenario climatico più pessimistico diventi realtà È così giovane. Tuttavia, i ricercatori vedono molte ragioni per metterli in guardia. Le acque si stanno già riscaldando, scrivono, ci sono meno acciughe che nuotano effettivamente e il numero delle specie ittiche più piccole sta aumentando proporzionalmente. La situazione nella regione sta cambiando rapidamente e presto potrebbe arrivare un punto di svolta, poiché le acciughe non riescono più ad adattarsi alle condizioni climatiche. Questa non è solo una cattiva notizia per le acciughe, ma anche per gli appassionati di piatti, perché il pesce peruviano è venduto in tutto il mondo come cibo.

“Questo messaggio è in linea con la ricerca precedente”, afferma Ralph van Hall, un biologo marino dell’Università di Wageningen che non è stato coinvolto nello studio stesso. Spiega: “Sappiamo che gli animali diventano più piccoli man mano che il loro ambiente di vita si riscalda. Maggiore è la temperatura dell’acqua, meno ossigeno contiene. Un pesce grande ha bisogno di più ossigeno di un pesce piccolo. Quindi è meglio essere piccoli per sopravvivere .”.

Quindi sii più giovane o vattene, dice Van Hal. Se le acciughe non riescono ad adattarsi abbastanza rapidamente, si sposteranno in acque fredde per sopravvivere. Quindi il suo posto vicino al Perù è occupato da specie di pesci più piccoli. Altre specie di pesci potrebbero essere in grado di rimpicciolirsi e sopravvivere. Ma c’è sempre un limite: la riduzione infinita non è possibile.

I pesci d’acqua salata olandesi stanno diventando più piccoli e alla fine stanno scomparendo dal Mare del Nord? “Ci sono indicazioni in tal senso”, dice Van Hall. È chiaro che il cambiamento climatico sta portando a grandi cambiamenti negli oceani di tutto il mondo. Questo è il messaggio più importante dei ricercatori, secondo Van Hall, “l’avvertimento che il nostro approvvigionamento alimentare è in pericolo”.

READ  Da oggi anche "promuovendo" la vaccinazione in Suriname

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24