I tassi di infezione stanno aumentando rapidamente in Sudafrica e nei paesi vicini

Un centro di vaccinazione nella città di Orange Farm vicino a Johannesburg.AP . immagine

In Sudafrica, il numero di infezioni da coronavirus segnalate sta aumentando rapidamente. Sabato, le autorità sanitarie hanno segnalato 16.366 nuove infezioni e venerdì ci sono state 16.055 infezioni. La scorsa settimana sono stati segnalati in media 8.860 test positivi al giorno, più di 5 volte la settimana precedente. Finora, nel paese sono state identificate 217 infezioni della variante di omikron e la nuova variante potrebbe essere implicata in altre 38.000 persone che sono risultate positive. Questo è ora oggetto di indagine, ma non è chiaro dai test Corona standard quale variante abbia avuto una persona.

Il rapido aumento dei tassi di infezione in Sudafrica non è dovuto a ulteriori test. Quasi un quarto dei test eseguiti è risultato positivo, un mese fa era meno del 2%. L’alta percentuale di test positivi significa che il numero effettivo di infezioni è probabilmente molto più alto del numero riportato.

La maggior parte delle nuove infezioni, quasi 12.000, sono state segnalate nella provincia di Gauteng. Convertito anche in popolazione, il numero di test positivi nella provincia densamente popolata è di gran lunga il più alto di tutto il Sudafrica. Nel Gauteng, la variante omikron è ora la mutazione più comune del coronavirus. Sempre più malati di coronavirus finiscono negli ospedali del governatorato. In media, ogni giorno vengono ricoverati più di 200 nuovi pazienti Covid. All’inizio di novembre, gli ospedali della zona registravano una media di circa 20 nuovi pazienti COVID-19 al giorno.

Anche i numeri della corona sono in forte aumento nei paesi che circondano il Sudafrica. Nell’ultima settimana, il numero di infezioni in più rapida crescita è stato riscontrato in Sudafrica e nei paesi vicini come Swaziland, Mozambico, Zimbabwe e Botswana. Anche il Lesotho, che è circondato dal Sudafrica, è tra le prime dieci infezioni segnalate in rapido aumento.

READ  Studenti afgani separati dagli uomini che indossano le tende all'Università di Kabul | All'estero

La scorsa settimana in Zimbabwe sono state segnalate 3.605 infezioni, relativamente poche su 15 milioni di abitanti, ma un aumento di dieci volte rispetto alla settimana precedente. La variante omikron è stata ora identificata 50 volte nel paese. Nello Swaziland, i tassi di infezione, che sono ancora relativamente bassi, sono aumentati di oltre il 1.500 per cento, l’aumento più rapido a livello mondiale.

La nuova variante si trova in sempre più paesi. Finora, 40 paesi hanno segnalato almeno un’infezione da omicron, inclusi Paesi Bassi, Germania e Belgio. Nei Paesi Bassi, la mutazione è stata rilevata in 18 passeggeri arrivati ​​su un volo dal Sudafrica la scorsa settimana, ma anche in due campioni prelevati in precedenza.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24