I trasformatori non sono la risposta | colonna

Ma abbiamo un problema

scritto da Lars Cornelis, riferimento precedente

Grand Theft Auto: The Trilogy – The Ultimate Edition è una delle peggior remaster Ci ho giocato prima, e non posso criticarlo. Mentre parcheggio di nuovo la macchina sul ciglio della strada perché non riesco a vedere le mie mani davanti agli occhi a causa degli effetti deformanti della pioggia, mi rendo conto che abbiamo tutti un grosso problema. Un problema per il quale i riciclatori non sono l’unica soluzione.

La trilogia di GTA è un ottimo esempio, perché si tratta di grandi giochi che sono stati rielaborati male in modo estensivo. Peccato, al punto che non capisci più da questo editor perché questi giochi fossero così importanti due decenni fa. Ci sono ovviamente ottimizzatori buoni e cattivi, sia per i giochi buoni che per quelli cattivi. Ma anche i migliori remaster spesso si discostano dalla visione originale del creatore. Mentre questo è esattamente ciò che dobbiamo preservare.

Per essere chiari, riprenderò la trilogia di GTA, perché è un ottimo esempio nel libro di testo di come non fare le cose. Oltre a frame rate instabile, pioggia ed effetti esagerati leviganteI giochi sembrano così inutili. Non ci sono filtri o effetti grafici nel gioco. Da un punto alto puoi vedere immediatamente l’intero mondo di gioco. Questo rende improvvisamente San Andreas molto piccola, come se stessi guardando una città di gioco. Se vedi troppo la magia scompare.

Nella versione originale diventava sfocato in lontananza. In effetti, la distanza di osservazione in città era più breve che in campagna. Ciò era dovuto a un limite tecnico: la città affollata richiedeva più PlayStation 2 rispetto alla campagna. Ma questo ha creato una certa atmosfera. La città era opprimente, calda e piena di smog. Mentre sei in campagna, puoi respirare aria fresca liberamente. Sono proprio questo tipo di dettagli estetici che sono cruciali per l’atmosfera del gioco.

READ  MediaTek presenta Pentonic 2000 high-end 7nm-soc per TV 8k120 - Computer - Notizie

Ci sono altri esempi di adattatori che falliscono quando si tratta di preservare la visione originale. Anche i benefattori “buoni” commettono errori. Di recente ho giocato di nuovo ad Halo 4 in preparazione di Halo Infinite. La versione originale di Halo 4 su Xbox 360 termina, logicamente, con i crediti. Sono accompagnati da una bellissima interpretazione di Never Forget, un emozionante punto esclamativo alla fine. In Master Chief Collection, i titoli di coda vengono tagliati e la scena post-credit inizia immediatamente. Tecnicamente non è immediatamente posta– Più crediti scena.

Halo 4

Sono molto infastidito da questo genere di cose. I giochi sono opere d’arte e realizzati con una visione. Immagine e suono sono combinati in un certo modo. Dai voti nella lista ai crediti e tutto il resto si aggiunge al tutto.

Negli ultimi anni, ho scelto consapevolmente un set TV e audio che riflettesse il più fedelmente possibile questa visione, senza colori saturi o bassi esagerati. Ma quando il gioco avrà qualche anno e sarà pronto per essere rimasterizzato, dovremmo semplicemente accettare che qualche bastardo casuale finirà con il materiale originale? Tieni le mani lontane da lei

Se il gioco ha qualche anno, dovremmo semplicemente accettare che qualche idiota a caso finirà con il materiale originale?

Non lo dico perché non voglio pagare (di nuovo) per il mio token. Lo dico perché amo i giochi. E vuoi conservare le cose che ami. Sfortunatamente, questo diventa sempre più difficile con i giochi. Sono minacciati da destra e da sinistra. I negozi digitali vanno offline, i giochi diventano dipendenti (anche) da patch o servizi online, o gli editori ritirano la prima versione quando appare una riedizione.

READ  FIFA 22 esce il 1 ottobre e la versione di nuova generazione ottiene la tecnologia HyperMotion - Giochi - Notizie

Rockstar, ad esempio, ha ritirato i giochi GTA originali dai negozi digitali. Le versioni per PC sono ora (limitate) nuovamente scaricabili, ma le versioni per console non sono più disponibili. Sony Eliminato Di recente, con l’obiettivo di rilasciare Uncharted: Legacy of Thieves Collection per giochi indie PS4 (sfumature: queste versioni PS4 sono ancora disponibili come bundle). Halo Infinite è solo un interruttore DRM glorificato; Il gioco in sé non esiste affatto. Questo non è un problema ora, ma rende i consumatori totalmente dipendenti dalla distribuzione digitale. È davvero molto diffuso.

Poi ci sono i “progressi” tecnologici. Ad esempio, la mia TV moderna non ha più una connessione scart o RCA, quindi collegare la mia PlayStation 2 senza il coinvolgimento di accessori non è più un’opzione.

Per farla breve, voler giocare ai vecchi giochi è un noioso dolore e promette solo di peggiorare. Agli editori piace approfittare di questo problema lanciando remaster, ma non è stato dimostrato più e più volte che sia una soluzione soddisfacente. Ciò è in parte dovuto al consumatore, che spesso si aspetta qualcosa di un aggiornamento con questa riedizione. Quindi il risultato finale non è per lo più né carne né pesce.

Abbastanza stranamente, l’industria dei giochi (sia editori che consumatori) è molto diversa dall’industria cinematografica sotto questo aspetto. Ci sono molti vecchi film in vendita su Blu-ray 4K. La risoluzione è più alta, è stato aggiunto l’HDR e l’audio è stato per lo più aggiornato a formati audio moderni come Dolby Atmos o DTS-X, ma sono ancora i film originali dall’inizio alla fine. Nessuno si aspetta improvvisamente nuovi contenuti o effetti speciali migliorati. E quelli che ora diranno saggiamente che con ogni riedizione, qualcosa viene adattato a Star Wars: è vero. Nessuno ne è mai stato felice, tranne lo stesso George Lucas. Esattamente il mio punto.

READ  Rumor: AMD produce il chipset Zen 3 Ryzen Embedded V3000 a 6 nm - Computer - Notizie

Guerre stellari

I film sono un mezzo completamente diverso dai giochi e risentono meno delle ingiurie del tempo, ma un approccio simile ai giochi è certamente possibile. Microsoft lo dimostra con la sua strategia di retrocompatibilità. Rende i giochi originali riproducibili su dispositivi moderni. Solo se è possibile (hardware) aumentare la risoluzione o il frame rate o se viene aggiunto l’HDR. Ma è tutto: il gioco originale rimane invariato e anche questi miglioramenti tecnici possono essere disattivati ​​di nuovo. È qui che dobbiamo andare. È così che mantiene i classici nella loro gloria originale e li rende riproducibili su dispositivi moderni.

Quindi possiamo passare immediatamente a termini migliori e più coerenti. Sbarazzati della leggendaria Super Edition definitiva in HD. Come regista, vuoi davvero modificare qualcosa, ad esempio espandendo il tuo gioco con contenuti aggiuntivi o una prospettiva della telecamera diversa? Poi parliamo del taglio del regista. Vuoi davvero ricreare un gioco secondo gli standard moderni? Quindi si chiama remake. Potrebbe essere venduto di nuovo per un colpo completo, ma fai del tuo meglio. Divertiti con la possibilità di ricreare un classico. In tutti gli altri casi, lascia il materiale originale così com’è.

Grand Theft Auto: The Trilogy - Ultimate Edition

Solo così possiamo preservare la nostra storia. Solo così la generazione di oggi può capire che Grand Theft Auto 3 era davvero importante ai suoi tempi. Solo così posso, con aria nostalgica, cantare insieme a una birra dell’Africa Toto mentre gironzolo per il Vice City Boulevard illuminato al neon.

Ogni sabato appare una colonna su Gamer.nl (di solito) che tratta di eventi attuali. Leggi anche:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24