Il campione del mondo Kopecky vince la tappa del Giro d'Italia

Al secondo posto si è classificata l'italiana Chiara Consoni, al terzo posto la cubana Arlenes Sierra. La maglia rosa di leader resta sulle spalle dell'italiana Elisa Longo Borghini del team Lidl-Trek. Venerdì è prevista la trasferta da San Benedetto del Tronto a Chieti, dove il viaggio terminerà dopo una salita di 6 km.

La tappa ha visto diversi tentativi da parte di corridori che volevano evitare una corsa veloce, ma le squadre con velocisti, soprattutto SD Worx-Protime, non hanno mai permesso che il margine diventasse ampio. Una ventina di chilometri prima del traguardo ha attaccato la campionessa polacca della cronometro Marta Jaskolska. Aveva un vantaggio di mezzo minuto, ma è stata superata a 7 chilometri dalla fine.

“Gli ultimi cinque chilometri sono stati frenetici”, ha detto Kopecky nell'intervista sulla velocità. “Ma avevo grandi compagni di squadra intorno a me. Questa è stata una delle migliori prestazioni che abbia mai avuto”. Il campione del mondo si riferiva specificamente alle italiane Elena Cecchini e Barbara Guarischi. Quest'ultima ha preceduto Kopecky all'ultima curva regalandole un vantaggio irraggiungibile. Lo stesso Guarichi ha tagliato il traguardo al quinto posto con le mani alzate. Kopecky è secondo in classifica, a 3 secondi da Luongo Borghini. Al terzo posto si è classificata la danese Cecilie Otrup Ludwig. Paulina Roijjakers è la migliore olandese al 10° posto.

READ  San Wevers vince l'oro ai Campionati Europei tornando sul podio internazionale | un altro sport

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24