Il documentario “We Are the Thousand” non riguarda i combattenti fu, ma il potere curativo della musica

La band più grande del mondo si allena a Cesena.

La città italiana un po’ insignificante di Cesena, sopra San Marino, non è esattamente sulla solita rotta per il World Star Tour. A volte se ne pentono. Ad esempio, il timido e timido geologo Fabio Zavanini voleva vedere la sua band preferita, i Foo Fighters, esibirsi nella sua città natale. Ha escogitato un piano folle per portare i rocker americani a Cesena.

Se solo potessimo formare una banda di mille uomini insieme “Foo Fighters” imparando a volare Suonare, fare un film, fare appello alla band, pensavano Zvagnini ei suoi amici.

La regista Anita Rivaroli credeva giustamente che ci fosse una buona storia nella formazione della “più grande band del mondo”. Nel 2015 ha partecipato alle sessioni di consultazione e ai preparativi per Rockin 1000, che si terrà in un parco divertimenti fuori Cesena. I problemi si sono accumulati. Come si ottengono 200 batteristi e 180 chitarristi per ritmo? Come si impedisce a centinaia di chitarristi di esibirsi nei loro assoli appariscenti, e quindi si consente alla più grande band del mondo di trasformarsi in un pandemonio di rumore sporco?

Il più grande timore dell’organizzazione di non avere abbastanza partecipanti si è rivelato infondato. Gli ordini fluivano da Pisa a Milano. Nel grande giorno puoi vederli nel documentario Siamo i mille Cammina uno per uno su per una collina verso l’erba, con un piccolo tamburo posto sotto il braccio della persona o una chitarra con un amplificatore.

Dave Grohl dei Foo Fighters, al concerto del 2019 ad Atlanta.  Getty Images

Dave Grohl dei Foo Fighters, al concerto del 2019 ad Atlanta.Getty Images

Il direttore ascolta il corteo dei nuovi membri della banda; Lentamente ma inesorabilmente il progetto e il documentario prendono una svolta. Rockin 1000 Non si tratta più dei Foo Fighters o di quella folle acrobazia, ma del potere liberatorio e curativo della musica. Praticamente ogni partecipante alla megaband ha una storia toccante da raccontare: una malattia incurabile e la voglia di emettere un ultimo suono. Della solitudine o della timidezza cronica. La band è piena di persone impegnate che vorrebbero farne parte anche loro. Suonare una canzone rock con un migliaio di persone si è rivelata un’esperienza di guarigione per molti partecipanti.

READ  Gocce di pioggia caddero sulla mia testa e il cantante PJ Thomas morì

Il video della performance diventa subito virale, e ovviamente i Foo Fighters stanno arrivando a Cesena. Ma l’obiettivo principale del progetto è poi diventato un grande spettacolo, e questo rende la trama un colpo di scena Siamo i mille Molto incoraggiante.

Siamo i mille (VPRO), lunedì 7/12, 22:10, NPO 2.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24