Il Feyenoord fa un ottimo lavoro a Lucerna grazie a Guus Til

Giovedì 5 agosto 2021 a 22:19
Chris Major• Ultimo aggiornamento: 22:49

Il Feyenoord si è assicurato un’ottima posizione di partenza nell’andata del terzo turno preliminare della Conference League contro l’FC Lucerna. Con due gol di Guus Til, che ha portato il suo totale stagionale a cinque, e un gol di Luis Sinistera, il Feyenoord ha vinto 0-3 in Svizzera. Il ritorno è atteso tra una settimana, quando l’FC Luzern verrà a trovare De Kuip.

Sloot si è accontentato immediatamente del vincitore della Coppa di Svizzera – con Jordi Wehrmann che iniziava in panchina – per far posto a Gernot Trauner, proveniente dal LASK. Ciò è stato a scapito di Leroy Wehr, che era ancora al centro della difesa contro l’FC Drita e ha dovuto accontentarsi di una panchina delle riserve in Svizzera. La prima grande occasione della partita per i padroni di casa è stata quando Farul Tassar è uscito dall’area di rigore. Tuttavia, il suo tiro è andato dritto nelle mani di Justin Bigelow. Il Feyenoord ha subito trasformato la sua prima vera occasione in un gol dopo nove minuti di gioco.

Sinisterra è stato licenziato dal lato destro del campo e ha mantenuto una visione d’insieme dell’area di rigore, permettendogli di controllare Til nell’area di rigore. Controllare il centrocampista e poi colpire l’angolo sinistro. Il Feyenoord ha poi dominato la partita e ha raddoppiato il margine poco prima della fine del primo tempo. Alireza Jahanbakhsh ha avuto lo spazio per tirare al limite dell’area di rigore e il portiere Vasu Vasic non è stato in grado di ribaltare completamente. Finché non è stato lì come un pollo a mettere la pelle sopra il palo vicino alla rete sul rimbalzo.

READ  "Il Paris Saint-Germain persevera e confida nell'affare Messi: Neymar presenta il numero di maglia"

Il Feyenoord ha avuto un’ottima occasione prima dell’intervallo per raggiungere lo 0-3. Sinistera ha eluso la difesa del Lucerna e ha battuto Vasic, ma ha visto la sua scommessa spazzata via sulla linea. La partita è andata avanti e indietro nel secondo tempo. L’FC Luzern si è mostrato di più, ma si è mostrato soprattutto con i tiri dalla distanza. Marvin Schulz ha sparato alle mani di Bigelow, mentre i colpi di Philip Jugrenck sono volati via e sopra la testa. D’altra parte, le possibilità del Feyenoord erano migliori.

Il tiro di Tyrell Malacia è stato a malapena cancellato da Vasic. Inoltre, il Feyenoord è apparso più volte seriamente nell’area di rigore del Lucerna. Il cross di Sinisterra è stato rimosso in tempo dalla difesa dei padroni di casa. Poco dopo, Brian Linsen ha ricevuto la palla in area di rigore, ma il suo tiro è finito dalla parte sbagliata del palo. Con Wehrmann e abbondanti riserve da entrambe le parti, il Feyenoord è uscito 0-3 nella fase finale.

Dopo che Sinistera ha sparato come ultima fermata per un bellissimo attacco, il Feyenoord ha segnato il terzo gol a sei minuti dalla fine. Il portiere Vasic si è fatto prendere dal panico quando è stato messo sotto pressione da Jens Tornestra e Sinistra. L’attaccante colombiano riceve palla e passa Vasic, vincendo 0-3 alle corde da distanza ravvicinata. L’ultimo accordo è arrivato da Urginic, che improvvisamente ha preso la palla sulle suole e ha visto la pelle rimbalzare vicino alla porta di Bijlow.

READ  L'allenatore Fonseca crede che la Roma abbia pienamente controllato "l'Ajax forte" | proprio adesso


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24