Il generale russo che ha schiacciato Mariupol ottiene un ruolo nel governo russo | Attualmente

Il presidente russo Vladimir Putin ha nominato Mikhail Mesenzev viceministro della difesa. Misensev è stato determinante nell’assedio della città portuale meridionale di Mariupol, caduta in Russia a maggio. Nella regione si sta svolgendo un finto referendum sull’affiliazione finale della Russia.

Nell’operazione militare russa contro Mariupol, migliaia di civili furono uccisi e gran parte della città fu distrutta. A Misensev è stato dato il soprannome di “l’assassino di Mariupol”.

Ha sostituito il divorziato Dmitry Bulgakov. È stato attivo come viceministro della difesa per molti anni. Nessuna motivazione ufficiale è stata data per la sua partenza, ma si ritiene che sia stato criticato dai consiglieri di Putin. Non potevano sopportare le sconfitte subite in guerra.

Secondo un comunicato ufficiale, Bulgakov prenderà un’altra posizione, ma non è chiaro quale sarà la posizione. Misensev, in qualità di viceministro, sarà responsabile delle operazioni logistiche dell’esercito russo.

I residenti saranno costretti a votare in finti referendum

Nel frattempo, nelle parti dell’Ucraina occupate dai russi continueranno i falsi referendum. I seggi elettorali sono stati aperti per il secondo giorno consecutivo a Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhzhya.

Il governo ucraino e i suoi alleati occidentali vedono questi referendum come una bufala ei loro risultati sono già certi. Non riconoscono il risultato.

Nelle zone dove è possibile votare, molti residenti sono fuggiti e i combattimenti continuano. L’invasione russa scacciò molti ucraini da quelle aree. Ci sono solo ucraini che sono d’accordo con la Russia ei russi. Sono pronti a lasciare che la loro zona residenziale diventi territorio russo.

Sui social stanno circolando video che mostrano uomini armati che costringono le persone a votare. Kiev afferma che i dipendenti della commissione elettorale con soldati russi armati visitano le case delle persone per raccogliere voti. Le votazioni continuano fino a martedì.

READ  Problemi con un nuovo carro britannico, addestramento interrotto

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24