Il giudice respinge la richiesta di archiviare il caso Harvey Weinstein stelle

Weinstein, 69 anni, è sotto processo a Los Angeles per stupro e aggressione sessuale nei confronti di cinque donne tra il 2004 e il 2013. L’ex gigante del cinema continua a sostenere la sua innocenza e i suoi avvocati hanno cercato di archiviare il caso per diversi motivi.

Uno di questi motivi, ha ripetutamente affermato, è che Weinstein aveva una condizione che gli impediva di compiere “certi atti sessuali”. Si dice anche che una delle donne abbia fatto finta di raggiungere l’orgasmo in modo che il produttore non sapesse che non la voleva. Inoltre, si dice che le presunte vittime abbiano cambiato più volte le loro dichiarazioni.

prove sufficienti

Un giudice ha respinto la richiesta di archiviazione del caso. “Credo che ci siano ancora prove sufficienti per stabilire che i presunti crimini hanno avuto luogo”, ha detto.

Weinstein è stato trasferito dallo stato di New York per il caso di Los Angeles, che dovrebbe iniziare a settembre, dove sta scontando una pena detentiva di 23 anni per atti simili. Se Weinstein viene condannato anche in California, rischia altri 140 anni di carcere.

READ  Pelosi è in visita a Taiwan? 'Una scommessa pericolosa ma importante per Taipei'

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24