Il Marocco vince anche senza il proibito Hakim Ziyech, che risponde provocatoriamente | calcio

In Marocco, l’attaccante dell’Arizona Zakaria Aboukhalil era sulla linea di partenza. È stato sostituito quindici minuti prima del previsto. Sofiane Amrabat arriva a venti minuti dalla fine, ma non c’è posto nemmeno per Ziyech in panchina.

L’allenatore della nazionale Vahid Halilhodzic ha escluso il giocatore del Chelsea dalla squadra perché ha affermato di aver avuto un infortunio. E la spiegazione affermava che “il suo comportamento nelle ultime due partite, soprattutto l’ultima, non è stato degno di uno dei giocatori della nazionale, che dovrebbe essere un modello come capitano della squadra”. Arrivò tardi e si rifiutò persino di lavorare dopo. Era inutile parlarne allora, avevo già visto la risposta da allenatore. Per me la Nazionale è prima di tutto, nessuno può tenere in ostaggio la squadra”.

Nel frattempo, Ziyech ha anche registrato una reazione tramite i social media e non è sembrato immediatamente avere alcuna intenzione di calmare l’umore. “La prossima volta che parli, dì la verità”, si legge nel testo nel suo post di Instagram nudo. Resta la domanda se questo periodo internazionale tra l’allenatore della nazionale e il fuoriclasse sarà ancora buono.

Lunedì il Marocco gioca un’altra partita contro la Guinea, pareggiando con Guinea-Bissau (1-1). Di conseguenza, il Marocco è in testa al girone dopo un turno di gioco.

READ  Ecco cosa c'è in programma sabato a Zandvoort: Max Verstappen in cerca di un trampolino di lancio | sport motoristici

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24