Il microfono smorzato può essere ascoltato dal software di videochiamata

Il pulsante muto non impedisce al software di videochiamata di ascoltare il microfono. Lo hanno scoperto i ricercatori di due università americane Analisi dei pulsanti mute In programmi come Skype, Teams, Zoom e Slack. È stato anche esaminato Cisco Webex ed è stato riscontrato che invia dati audio ai suoi server per la telemetria anche con il microfono disattivato.

L’abbiamo testato noi stessi e il pulsante mute di Skype in realtà non fornisce il silenziamento del microfono a livello di driver. Questo può essere utile se il microfono viene utilizzato in più programmi contemporaneamente, ma ciò consente al programma di continuare l’ascolto. Secondo i ricercatori, la maggior parte delle app testate non utilizza questa opzione.

L’eccezione è Webex di Cisco, un software di videoconferenza rivolto al mercato business. Webex recuperava i dati dal microfono ogni minuto, anche se l’audio era disattivato. Ciò includeva i dati derivati ​​dall’audio, come il livello del volume del rumore di fondo. Quindi non ci sono porzioni audio registrate, ma secondo la ricerca ci sono informazioni sufficienti per poter identificare le attività che sono state eseguite in background.

Cisco ha risposto ai risultati dell’indagine. L’azienda ha un sito di notizie Fai sapere al record Hanno modificato i loro programmi; Non verranno più inviati dati del microfono ai server, a parte le informazioni utilizzate per la funzione di notifica muto di Webex.

L’indagine di 21 pagine sui pulsanti muto Disponibile online in formato pdf Sul sito web del Wisconsin Privacy and Security Group.

fonti:
Studia “Sei davvero silenzioso?” (PDF)disco

« Post precedente Ultimo Successivo »

READ  Blizzard annuncia Warcraft Arclight Rumble Mobile - Giochi - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24