Il Napoli frusta in casa. Peter Boss segna 3-4 vittorie

Giovedì 21 ottobre 2021 alle 23:00• Mart van Mouurik • Ultimo aggiornamento: 00:26

Giovedì sera il Napoli ha fatto un ottimo lavoro in Europa League. In casa, gli italiani erano forti 3-0 in casa del Legia Varsavia, che tuttavia guida ancora Napoli, Leicester City e Spartak Mosca nel Gruppo C. Nel frattempo, l’allenatore Peter Boss ha portato l’Olympique Lyonnais a una straordinaria vittoria per 3-4 per lo Sparta Praga. , facendo vincere il girone nel primo girone alla portata dei francesi. Nel primo set, il Galatasaray era troppo potente per essere giocato dalla Lokomotiv Mosca con il punteggio di 0-1.

Napoli – Legia Varsavia 3-0
È stato un miracolo che la palla nel campo di Diego Armando Maradona non fosse nella porta della Polonia dopo metà partita. Gli ospiti, imbattuti dopo due turni di Europa League e subito un gol, sono sopravvissuti a un totale di dieci tentativi tra i difensori, tra cui diversi ex giocatori di Eredivisie Dries Mertens e Herving Lozano. loro stessi esercito Poco in cambio: l’unico risultato degno di nota, un tiro di Ernst Mossi, è rimbalzato sul corpo di Kostas Manolas.

Con Milan e Roma sconfitte all’inizio di questo turno europeo, il Napoli ha dovuto segnare non solo per mantenere l’inverno in vista, ma anche per mantenere il merito per le partecipanti italiane. La corsa del primo tempo è proseguita: Mertens, Diego Demme, Lorenzo Insigne e Mertens hanno ancora una volta eliminato Pelegia dopo che Cesare Mizzta, che era sempre nel posto giusto, è stato escluso. Gli ospiti hanno fatto un bell’attacco solo nella ripresa, ma hanno colpito un palo. Dopo di che, la squadra di Luciano Spalletti ha segnato tre gol. Insigne prende il pallone da Matteo Politano e apre le marcature al 76′: la resistenza del Legia si infrange e dopo un gol annullato Victor Osimhen realizza il 2-0. L’ultimo accordo è stato suonato da Matteo Politano, che ha segnato 3-0 su consiglio di Elgive Elmas.

READ  Rimozione dei club di Serie A dalle competizioni quando partecipano alla Super League | proprio adesso

Sparta Praga – Olympique Lione 3-4
I pericoli erano in testa al Gruppo A e i cechi lo sapevano fin dal primo momento. Lukás Haraslín, in particolare, sembrava avere un messaggio molto forte sulla retina: diciannove minuti dopo aveva già avuto la palla in rete due volte. Il Lione è intervenuto a malapena e ha ottenuto solo mezza meta da Tino Kadewere, prima che Karl Toko Ekambi sparasse dal nulla con un passaggio di Jerome Boateng.

Il punteggio di 2-1 è stato l’inizio di una trasformazione completa. I Jones I migliori della partita e riescono a segnare il gol del pareggio al minuto 53. Un tiro è finito sulla traversa ai piedi di capitan Hossam Al-Awar, che è riuscito a eseguire il contropiede 2-2. A peggiorare le cose per lo Sparta Praga, il subentrato Lucas Paqueta ha dato agli ospiti un vantaggio. La tensione non è poi aumentata molto, dato che il terzino del Lione Malou Justo ha ricevuto il suo secondo cartellino giallo. Tuttavia, con un altro uomo a bordo, la squadra di casa non è stata in grado di andare avanti. Toko Ekambi è stato preciso nella fase finale e ha preso il comando della vittoria per 2-4. Lo Sparta Praga ha fatto qualcosa tramite Ladislav Krejci, ma la sconfitta non ha più impedito: 3-4.

Lokomotiv Mosca – Galatasaray 0-1
Con Patrick van Anholt e Ryan Babel, il Galatasaray inizialmente sembrava visitare i moscoviti. Gerano Kirk ha guadagnato un punto di partenza con la squadra di casa. La partita è andata avanti e indietro nella prima stagione e le squadre sono state alla pari, ma gli spettatori non sono stati in grado di tirare in porta. L’incantesimo si è rotto nel secondo atto. Il Lokomotiv non resiste alla crescente pressione dei turchi, che sparano a otto minuti dalla fine. Kerim Akturkoğlu era l’uomo famoso e ha dato la vittoria alla sua squadra con un passaggio di Olympio Morutan: 0-1. Il Galatasaray guida il Gruppo E grazie alla vittoria, Lazio seconda e Olympique Marsiglia terza. Lokomotiv è quest’ultimo.

READ  L'Italia può avviare il piano di rilancio con 24,9 miliardi di euro


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24