Il PSV conferma il contratto di Guus Til fino a metà 2026 | calcio

Till è felice del suo nuovo datore di lavoro. “L’Eindhoven è un club molto grande. Tutto trasuda classe. Non vedo l’ora di iniziare qui. L’allenatore ha espresso la sua fiducia in me e mi ha parlato dell’ambizione del PSV. Questo mi ha convinto. Voglio vincere trofei qui”.

Il direttore del calcio John de Jong ha dichiarato di seguire Gus Thiel da molto tempo ed è soddisfatto della profondità e della capacità di segnare che sta aggiungendo al centrocampo del PSV. “Due anni fa ho parlato a lungo con Guus e gli ho detto che pensiamo che sia un giocatore interessante. L’anno scorso ha confermato la nostra immagine segnando 21 gol in tutte le competizioni e giocando ancora una volta all’Orange. Guus ha qualità specifiche che aggiungono valore al nostro team. Sono contento che abbia scelto Eindhoven”.

Si adatta al sistema Van Nistelrooy

Come trequartista profondo, si adatta bene al sistema in cui Van Nistelrooy vuole giocare. A differenza del suo predecessore Roger Schmidt, il nuovo allenatore del PSV Eindhoven preferisce giocare con un centrocampista dominante e due centrocampisti offensivi e profondi. Con Till, Joey Firman e Xavi Simmons che hanno reclutato questa settimana e il veterano Marco van Ginkel, anche queste due posizioni sono raddoppiate.

Thiel ha giocato un ruolo importante nel Feyenoord la scorsa stagione, giocando ben 49 partite, durante le quali ha segnato 21 gol e realizzato 5 assist. Con il Feyenoord, North Hollander, nato in Zambia, ha raggiunto la finale della Conference League. Il suo contratto con lo Spartak Mosca è durato fino a metà del 2024, ma con l’obiettivo del Mondiale Thiel voleva giocare nelle vicinanze, così da potersi mettere sotto i riflettori con l’allenatore della nazionale Louis van Gaal.

READ  Sport Court: l'Arsenal si accorda con l'Aston Villa | gli sport

Sanzioni commerciali

Til è stato venduto dall’AZ tre stagioni fa per almeno 18 milioni di euro allo Spartak Mosca. Il centrocampista, allenato dallo stesso Alkámarders, ha segnato 28 gol e 12 assist in 95 partite ad Alkmaar. Orange-international è stato affittato cinque volte dallo Spartak Mosca all’SC Freiburg.

Nonostante le sanzioni commerciali imposte alla Russia per l’invasione dell’Ucraina, l’accordo può andare avanti, secondo gli avvocati dello Spartak Mosca e di Eindhoven. Questo perché lo Spartak Mosca non è nell’elenco di 752 pagine delle sanzioni dell’UE. Le sanzioni commerciali hanno anche interrotto le transazioni di pagamento tra Russia e Occidente. Questo non è un ostacolo, perché la transazione può essere effettuata tramite la banca tedesca Raiffeissen.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24