“Il raccolto di mele è scarso, ma i club hanno aumentato le mele e la produzione biologica”

I calibri diminuiscono leggermente (-4%) e la raccolta delle mele inizia sette giorni dopo. Queste le aspettative del consorzio VOL di Terrano (Bolzano) per la vendemmia della stagione 2021/2022, iniziata con la raccolta delle mele gala a metà agosto.

Glass Holes, direttore commerciale di VOG (foto): “Il raccolto di mele europeo è stato relativamente ridotto rispetto alla scorsa stagione, quindi è stato a nostro favore vendere i nostri prodotti a un ritmo costante durante tutto l’anno. Dobbiamo farlo. -2020 sono stati meno drammatica, mentre meno container erano disponibili nel mercato extra-UE, con la chiusura del Canale di Suez e, ultimo ma non meno importante, in Brexit UK”.

All’inizio della campagna di commercializzazione 2021/2022, VOG prevede un leggero calo del raccolto di mele, stimato in circa 500.000 tonnellate quest’anno. La pezzatura sarà comunque più piccola rispetto alla scorsa stagione, quando il frutto sarà più grande della media.

In tutta Europa, l’aumento della coltivazione totale è stimato al 10% rispetto allo scorso anno. Holesley: “In tutta Europa, il raccolto è in media una settimana dopo e il frutto è piccolo. Il raccolto è alto, ma il record per il 2018 è persino inferiore al raccolto. Questa è l’annata di commercializzazione più consistente.

In termini di varietà, il raccolto VOG include buone quantità di Royal Gala, Golden Flavor e Fuji, soprattutto perché continua la crescita di Club Apple EnvyTM, Yellow e Concey. Inoltre, è possibile vedere i primi volumi di scambio delle tre nuove mele lanciate quest’anno in questa stagione, RedPop, Giga e Cosmic Crisp e un aumento della produzione di Zoya e Crimson Snow già sul mercato.

READ  30 miglior affare migliore offerta amazon prime day : Offerte del Prime Day

mele biologiche
Le opportunità per la prossima stagione sono favorevoli anche all’agricoltura biologica. La buona qualità è garantita per le mele Royal Gala biologiche, tuttavia i calibri sono piccoli e le rese sono basse a causa delle gelate primaverili. A seguito dell’aumento della superficie dei meleti (+7%), la coltivazione biologica di VOG aumenterà a 32.000 tonnellate nella nuova stagione. Garantire la disponibilità tutto l’anno.

Non da ultimo, la nuova stagione risentirà dell’aumento dei prezzi delle materie prime avviato a fine 2020. L’ambiente internazionale influisce anche sul commercio di Apple, con implicazioni significative per i costi di imballaggio, inventario e logistica.

Per maggiori informazioni:
In fori di vetro
Federazione Cooperativa Produttori Fruttiferi Alto Adige
+39 0471 256 700
[email protected]

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24