Il sindaco di Berlino ha parlato con il falso Klitschko • Johnson teme un “cattivo accordo di pace” in Ucraina

Le forze ucraine si sono ritirate completamente dalla città di Severodonetsk entro “pochi giorni”. Questo è dentro Ultimo rapporto Dall’Istituto per lo Studio della Guerra (ISW). L’ISW fa affidamento sull’ufficiale militare locale dell’Ucraina nella città, che da settimane combatte intense battaglie. Severodonetsk è una delle ultime città nella regione del Donbas di Lugansk non ancora completamente occupata dai russi.

Il Center for Military Thought, sulla base di fonti del Pentagono, ha scritto che con il ritiro gli ucraini sperano di poter difendere meglio altri luoghi del Donbass, al fine di esaurire ulteriormente le forze russe. La battaglia di Severodonetsk fu molto impegnativa da entrambe le parti. Ieri, ad esempio, il governatore della regione di Lugansk, Serhiy Hajjaj, aveva già chiesto l’abbandono di Severodonetsk. “Perché rimanere nelle stesse situazioni, essere attaccati solo per mesi alla volta, non ha senso”, ha detto.

Gli ucraini stanno ora prendendo posizione dentro e intorno a Lysychansk vicino a Severodonetsk, ha scritto ISW, dove hanno un vantaggio strategico per combattere da alture. Possono trattenere a lungo le forze russe se riescono a non accerchiarle.

READ  La più grande centrale elettrica a carbone dell'Australia chiude: 'Il solare e l'eolico costano meno' | Finanziario

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24