Il team di Scuba Data Science cerca miglioramenti in ogni area di NS – IT Pro – .Plans

Dal rendere i treni più sicuri all’utilizzo dell’acqua in modo più intelligente e combattere il problema dei graffiti: il team di data science di NS Scuba affronta le sfide più diverse. “Data la transizione al lavoro basato sui dati, questo è un momento molto entusiasmante per lavorare come data scientist all’interno di questa azienda”.

NS investe molto nei dati. Le operazioni in tutta l’azienda stanno diventando “guidate dai dati”, con conseguenze positive per il viaggiatore che ha bisogno di essere spostato da A a B nel modo più rapido, comodo, economico e sicuro possibile. Un esempio è il modo in cui NS ha gestito un incidente all’inizio dello scorso anno. Un vecchio DDZ a due piani è deragliato vicino a L’Aia, provocando lievi feriti e danni materiali. Sulla causa è stata condotta un’indagine, che ha rivelato problemi all’impianto frenante: le pastiglie dei freni si sono corrose più velocemente del previsto, causando surriscaldamento, fusione dei metalli e deformazione delle ruote del convoglio. I data scientist di NS hanno sviluppato un algoritmo che utilizza i dati raccolti nei siti di misurazione ProRail. Sulla base di questo, è stato creato un sistema di manutenzione, il che significa che i treni vengono ora trasferiti alla manutenzione prima.

Trova i pulsanti giusti

“ProRail dispone di una sessantina di stazioni di misurazione in tutto il paese”, afferma Wouter Hordijk, data scientist presso NS. “I sensori misurano cose diverse qui con i treni in transito, come il peso dei convogli, così come la temperatura sugli assi e sulle ruote. E questi erano dati rilevanti per la nostra ricerca. L’algoritmo che abbiamo sviluppato può determinare l’evoluzione di calore a livelli diversi. Ad esempio, dall’invio di un meccanico o addirittura dal fatto di portare un treno completamente fuori servizio per lavori di riparazione. “
Wouter lavora per NS dal 2019. Nel 2014 ha completato la sua formazione in Fisica Teorica, laureandosi in Quantum Computing. Tuttavia, ha poi scelto di lavorare nel campo della consulenza. “Ho lavorato con una varietà di clienti, tra cui NS, dove ho sperimentato così tanto divertimento e sfide che ho cambiato. Mi piace contribuire alla transizione verso una cultura più orientata alla tecnologia e un business più basato sui dati. Lavorare come scienziato dei dati facendo presentazioni Presentazioni ai colleghi come consulenti, ad esempio presentazioni su sviluppatori che lavorano e programmano con Python.”

READ  Fabricom e Denys possono costruire un impianto di desalinizzazione ad Anversa

Dai cervelli ai treni

All’interno di Scuba, che sta per Scientific Computing Unit for Business Advancement, Wouter è un collega di Bram Zandbelt, che è anche uno scienziato di dati ma con un background molto diverso. Bram: “Mi sono laureato come neuroscienziato nel 2006 e poi sono entrato nel mondo della ricerca. Ho svolto ricerche nei Paesi Bassi e negli Stati Uniti, tra gli altri luoghi, dove ho potuto lavorare su abilità come l’analisi dei dati e la modellazione. Si tratta di scrivere e pubblicare articoli, mi mancava lavorare in squadra e avere un impatto. Il tema della scienza dei dati è in aumento e ho visto le mie competenze applicarsi ad esso. Sono venuto a lavorare in NS nel 2019. Quello che mi piace è che puoi hanno davvero un impatto sociale qui. Tutti conoscono l’azienda, la metà degli olandesi viaggia con NS almeno una volta all’anno. Inoltre, il lavoro e l’organizzazione variano notevolmente. I miei colleghi provengono da ambienti diversi; ogni giorno mi stupisco di qualcosa. “

Cooperazione con uomini d’affari

Dive è uno dei team di Data Science all’interno del Dipartimento di dati, innovazione e analisi (DIA). Missione del team: aggiungere valore a NS traducendo i problemi aziendali in problemi di dati e“L’interazione in particolare è fondamentale per essere in grado di fornire un prodotto che avvantaggia davvero i nostri colleghi”. Sviluppare soluzioni dati utilizzando la scienza dei dati e infine tradurle in soluzioni aziendali. “Interagire con l’azienda rende interessante lavorare in questo team”, afferma Bramm. “E quindi siamo molto entusiasti di immergerci nel lavoro e scoprire come possiamo premere i pulsanti per rendere l’azienda ancora migliore”. Questo inizia con la formulazione del problema. Insieme indaghiamo esattamente qual è il problema e utilizziamo l’esperienza dell’azienda. Ma c’è anche molta comunicazione durante il processo di sviluppo. In particolare, l’interazione è fondamentale per essere in grado di fornire un prodotto che avvantaggia davvero i nostri colleghi”.

Ridurre il consumo di acqua

In un dato momento, ci sono circa cinque progetti in corso, in varie fasi di completamento. Un esempio di operazione già realizzata è il suddetto sistema di monitoraggio e allerta per la manutenzione degli impianti frenanti. Un’altra domanda che Water e Bram hanno ricevuto dai colleghi dell’azienda di pulizia e manutenzione riguardava il riempimento più efficiente dei serbatoi dell’acqua sui treni. “Abbiamo circa cinquecento treni e tutti quei treni hanno servizi igienici”, dice Bram. È molto importante non rimanere senza serbatoi d’acqua. Ora viene riempito ogni notte, ma se guardiamo i dati, questo non è sempre necessario. In media, un treno consuma solo dal 15 al 20 percento della sua energia al giorno. Se si ricarica di meno, si risparmia tempo e denaro e si spreca meno acqua nel processo. “Il subacqueo ha eseguito una simulazione basata sui dati dei sensori dei treni e ha calcolato un gran numero di scenari, comprese condizioni estreme come il Giorno del Re, in cui i viaggiatori usano spesso i bagni, Wouter: “Il risultato è che possiamo risparmiare più di 60.000 ricariche all’anno da Programmando le ricariche in modo più intelligente, mentre la possibilità di rimanere senza serbatoio d’acqua rimane minima”.

READ  Paura dell'ondata di influenza - Wel.nl

Costi inferiori grazie ai graffiti

In ogni progetto, il team è completamente immerso nel problema aziendale. “Inizia con la domanda sul perché dobbiamo analizzare e risolvere qualcosa”, dice Bram. “Poi guardiamo a come lo facciamo “Un costo enorme stimato in 10 milioni di euro di danni diretti o indiretti, comprese le pulizie e l’impossibilità di far funzionare i treni”, ha aggiunto.Essere in grado di fornire soluzioni con analisi dei dati, algoritmi o modelli, se la cosa è fattibile e quali sono i rischi. Prendiamo decisioni con l’azione. Quindi, andando avanti, esaminiamo i dati, formuliamo ipotesi e proponiamo la prima iterazione del prodotto. Da lì si passa a un prodotto operativo, ma spesso non siamo pronti. Anche la manutenzione e la ricerca di miglioramenti fanno parte del ciclo di vita del prodotto dati. “Una delle iniziative su cui Scuba sta attualmente lavorando ruota attorno al problema dei graffiti sui treni”. Si tratta di una componente di costo enorme di circa dieci milioni di euro di danni diretti o indiretti, comprese le pulizie e l’impossibilità di far circolare i treni. Ora stiamo esaminando come avere un impatto attraverso un uso più intelligente di strumenti di sicurezza basati sui dati. Stiamo facendo ricerche approfondite su questo, parlando con tutti i tipi di parti interessate all’interno e all’esterno dell’organizzazione, per identificare i diversi pulsanti che possiamo attivare”.

trasformazione culturale

Sei interessato alle opportunità di carriera in NS?

leggere qui Maggiori informazioni sui vari progetti IT in NS.

Votter trova stimolante consultare i colleghi di NS Security per il progetto dei graffiti. “Conversando con loro, impariamo a conoscere i loro processi e possiamo contribuire con idee sul nostro contributo al loro mondo. Da un lato, vengono introdotti al lavoro basato sui dati. Mi piace molto questa sinergia; in questo modo arrivi a soluzioni che sono fattibili, desiderabili e di impatto”. È un’illustrazione della trasformazione attualmente in corso all’interno del NS. Bram: “Questa transizione non è solo un esercizio tecnico. È anche un cambiamento culturale e noi e il nostro team ci troviamo nel mezzo. Questo rende questo periodo molto interessante per lavorare come data scientist presso NS”.

READ  I quarti di finale sono l'ultima tappa del KV Mechelen dopo il ribaltamento di Eupen nel secondo tempo

Webinar di tweaker e NS

Il 19 gennaio, Tweakers e NS organizzano un webinar – dalle 19:00 alle 20:30 – in cui si discuterà della trasformazione informatica di NS. Vengono anche spiegati molti progetti meravigliosi, attività quotidiane e sfide come la standardizzazione in un’organizzazione come NS. Inoltre, viene preso uno sguardo dietro le quinte per mostrare come NS gestisce l’integrazione dei data center e le soluzioni di cloud pubblico. Viene inoltre spiegata la selezione del nuovo gateway su Kubernetes. Siamo ancora impegnati a inserire il programma esatto. Vuoi essere aggiornato su questo argomento? Allora compila il sondaggio qui sotto. Una volta che conosci il programma finale e apri la pagina di registrazione, riceverai una nostra email.

Vuoi essere aggiornato con il webinar per Tweakers e NS?

Questo articolo non è un articolo editoriale, ma un articolo pubblicitario ed è stato realizzato grazie a NS e Tweakers Partners. Questo è il dipartimento all’interno di Tweakers responsabile di collaborazioni aziendali, omaggi ed eventi di Tweakers come Meet-up, Developers Summit, Testfest e altro ancora. uno sguardo qui Per avere una panoramica di tutte le promozioni e gli eventi. Se desideri condividere con noi i tuoi pensieri su questo tipo di pubblicità, ci piacerebbe avere tue notizie. Puoi parlarci di questo tramite [Discussie] annuncio pubblico].

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24