Incendi in Italia, Spagna e Francia, la Sardegna cerca aiuto

Molti paesi dell’Europa meridionale sono stati devastati dagli incendi questo fine settimana. L’Italia ha chiesto ad altri Paesi di aiutare a combattere l’incendio nell’isola di Sardegna. Secondo i media italiani, la Francia ha già inviato due aerei in Sardegna. Nella notte tra sabato e domenica sono stati evacuati quasi quattrocento residenti.

Domenica ad alcuni è stato permesso di tornare a casa, ma l’incendio non era ancora sotto controllo. Le fiamme ora si stanno spostando verso la spiaggia. In Sardegna, le proprietà sono state danneggiate e gli agricoltori hanno perso i raccolti e il bestiame, afferma il rapporto Media locali. Gli incendi si stanno diffondendo nel nord-est della Spagna e nel sud della Francia. Nel sud della Francia, l’incendio si è diffuso tra Norfolk e Carcassonne. Lì, centinaia di vigili del fuoco, con l’aiuto del vento, hanno cercato di spegnere l’incendio.

Gli incendi possono essere causati da alte temperature con forti venti. In Francia sono stati bruciati circa 8,5 chilometri quadrati di foresta. L’incendio spagnolo si è esteso sabato sera al nord-est del Paese. L’incendio occupa ora un’area di circa 12 chilometri quadrati. Un campo estivo nella giungla spagnola, frequentato da 28 bambini e 14 genieri, ha dovuto essere evacuato.

Per quanto è noto, non ci sono state vittime nell’incendio boschivo. L’incendio ha causato interruzioni di corrente in Portogallo, Francia e Spagna, poiché anche i cavi dell’alta tensione hanno preso fuoco. Secondo la società di rete RTE, circa 100.000 famiglie in Francia erano senza elettricità.

READ  "Serve una squadra migliore"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24