incidente aereo in un edificio vicino a Milano; Muore ogni 8 a bordo

Un piccolo aereo monomotore che trasportava sei passeggeri e due membri dell’equipaggio si è schiantato contro un edificio vuoto per uffici a due piani in A. Periferia di MilanoLe autorità hanno detto che le otto persone a bordo erano morte.

Gli inquirenti hanno aperto un’inchiesta sulle cause dell’incidente poco dopo il decollo dall’aeroporto di Milano Linate diretto ad Olbia, in Sardegna. Un denso pennacchio di fumo scuro si è alzato dal luogo dell’incidente ed è stato visibile per miglia. Diverse auto parcheggiate nelle vicinanze hanno preso fuoco.

I vigili del fuoco lavorano sul luogo di un incidente aereo, nel sobborgo di Milano, San Donato, Italia, domenica 3 ottobre 2021.
(Vigili del fuoco tramite The Associated Press)

I vigili del fuoco hanno scritto su Twitter che nessun altro è rimasto ferito tranne quelli a bordo in un incidente avvenuto questo pomeriggio nei pressi di una stazione della metropolitana a San Donato Milanese, un piccolo paese vicino a Milano.

Il pm di Milano Tiziana Siciliano ha detto ai giornalisti presenti sul posto che l’aereo si stava dirigendo “ad un certo punto, poi sullo schermo radar è comparsa un’anomalia ed è caduta” che ha colpito il tetto dell’edificio.

Ha detto che i funzionari della torre di guardia avevano segnalato l’anomalia, ma non sono stati forniti ulteriori dettagli.

Il pubblico ministero ha affermato che l’aereo non ha inviato un avviso. Siciliano ha detto che era troppo presto per determinare una possibile causa dell’incidente, aggiungendo che il registratore di volo era stato recuperato.

A sera, ha detto Siciliano, solo due degli otto morti erano stati identificati, perché avevano i documenti. Ha aggiunto che i passeggeri dell’aereo erano “tutti stranieri”, compreso il pilota rumeno. Il pubblico ministero ha affermato che l’aereo è stato immatricolato in Romania.

READ  Notizie dal Berkelland »Joeri e Jamie in bici fuori dall'acqua a Neede

Un bambino di 6 anni sopravvissuto a un incidente in funivia in Italia è ora al centro di una disputa per esproprio

Il ministero degli Esteri rumeno ha poi affermato che tra i morti c’erano due rumeni con doppia cittadinanza.

Secondo le cronache italiane, il pilota 30enne possiede anche la cittadinanza tedesca. Secondo i rapporti, la seconda vittima era una donna rumena sulla sessantina con cittadinanza francese.

Secondo quanto riferito, l’aereo è volato da Bucarest, in Romania, a Milano il 30 settembre, apparentemente senza alcun problema.

E l’agenzia di stampa italiana (ANSA) ha citato l’Agenzia nazionale per la sicurezza aerea dicendo che “l’aereo si è schiantato contro l’edificio e ha iniziato a bruciare”. Ha aggiunto che l’aereo era un PC-12 Executive monomotore.

I vigili del fuoco hanno detto in precedenza che l’aereo si era schiantato contro la parte anteriore dell’edificio. Ma dopo un’ulteriore ispezione, il pubblico ministero ha affermato che era chiaro che l’aereo aveva colpito il soffitto.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme nell’edificio carbonizzato e gravemente danneggiato, che si dice sia in fase di ristrutturazione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24