“Investimento da 90 milioni nel Feyenoord: grande spinta al budget del giocatore”

lunedì 22 novembre 2021 a 22:42
Jeroen van Poppel• Ultimo aggiornamento: 22:49

Il Feyenoord è vicino al raggiungimento di un accordo con “cinque ricchi abitanti di Rotterdam”, riporta Chris Wirts in Veronica è dentro. Gli investitori prevedono di investire 90 milioni di euro nel club per amore del club. Una parte di questi, dai trenta ai quaranta milioni di euro, dovrebbe andare al budget dei giocatori. “Finché non firmeranno, non è del tutto certo, ma è una cosa molto pericolosa”, conferma Werts.

“I colloqui sono in corso da molto tempo”, afferma il marketer sportivo che crede che i contratti verranno firmati presto. “Cinque benestanti di Rotterdam metteranno novanta milioni di euro nel club. Perché? Amano il club, lo fanno per il club. È diviso in due: devono comprare Goldman Sachs, e poi hai già perso 24 milioni di euro. può ancora essere un problema perché nessuno sa davvero che aspetto abbia”. Contratto con Goldman Sachs”. Questo mese, De Kuip è nelle mani della banca d’affari, perché lo Stadion Feijenoord non può più far fronte ai suoi obblighi. De Stadion NV è una società che opera indipendentemente dal Feyenoord Club.

“Poi c’è un’opzione per gli amici del Feyenoord di uscire per quelli che vogliono, e poi riprenderanno il loro investimento”, continua Werts. “Tutto deve ancora essere firmato, ma questo significa che lo stadio tornerà al club. Quindi avrai tutto sotto un’unica gestione, che è ovviamente la migliore per il club. Il Fejgenord Stadium ha un consiglio di sorveglianza più grande di Heineken, e loro “Parliamo tutti. Costa solo soldi. Hai Club e stadio, questo non era un tutt’uno”.

READ  Set di biciclette speciali Anabole S per Ard Schenk, Piet Kleine, Piet Kleine e altri.

Quindi una parte viene messa anche in nuovi giocatori. “Uno degli obiettivi è investire la cifra restante nella squadra – ha detto Werts -. Non sai quanto resta, ma una trentina o quaranta milioni di euro”. “Hanno fissato due condizioni: niente Feyenoord City e vogliono sbarazzarsi di STICO”. La Feyenoord Continuity Foundation è uno degli organi più alti all’interno del club. La fondazione gestisce, tra l’altro, la cosiddetta “quota d’oro”, che le conferisce un’autorità speciale e tutela il patrimonio culturale del club. Il corpo include Ivo Obstelten (ex sindaco di Rotterdam) e l’investitore Pim Blokland. “Hanno ancora poteri decisionali e di nomina e vogliono liberarsene”, afferma Wirts. “Vogliono essere in grado di prendere una decisione rapidamente”.

Il Feyenoord ha nominato Dennis T. Clues per succedere al direttore generale uscente Marc Cuermans. “Denis tornerà in Olanda giovedì, dopodiché tutto sarà formalmente risolto”, ha detto Werts. “E’ stato nominato ufficialmente la scorsa settimana e inizierà il 15 gennaio. Verrà in Olanda, guarderà le case e troverà una scuola per i suoi figli. Vuole portare i suoi figli alla Scuola Internazionale dell’Aia, così vivrà Lì anche.”


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24