James Galdolfini non era per niente carino sul set de I Soprano



James Galdolfini non era per niente carino sul set de I Soprano


© Fornito da SerieTotaal
James Galdolfini non era per niente carino sul set de I Soprano

sopranoIl creatore David Chase ha detto in un’intervista che l’attore James Gandolfini lo ha chiamato un diavolo sul set della serie HBO acclamata dalla critica.

La serie è iniziata nel 1999 ed era una serie poliziesca che ruotava attorno alla mafia italo-americana Tony Soprano con sede nel New Jersey. Lotta per trovare un equilibrio tra i suoi familiari e il suo ruolo di leader di un’organizzazione criminale. Vediamo anche i suoi parenti, colleghi e oppositori nella mafia.

Nient’altro che il diavolo

Con 21 Primetime Emmy Awards, oltre a cinque nomination ai Golden Globe ed espansioni in media come videogiochi, libri, album e podcast, il franchise è ancora molto vivo.

da prequelfm I molti santi di Newark Prossimamente, ad esempio, segue gli anni dell’adolescenza di Tony Soprano negli anni ’60 e ’70 sullo sfondo delle rivolte di Newark. Michael Gandolfini assume il ruolo di suo padre, James Gandolfini.

Chase ne ha parlato con Vanity Fair e ha detto che Gandolfini portava spesso suo figlio sul set. E sebbene suo figlio fosse lì, non è sempre stato gentile con Chase: “Sì, è venuto quando era un bambino. E suo padre mi salutava sempre con ‘ciao, diavolo’ mentre camminavamo”.

[more=o4s6pjaecz7t]Leggi anche: James Gandolfini ha guadagnato milioni per non aver giocato a “The Office”[/more]

[more=4i3ayed170xz]Leggi anche: Chris Rock si è rifiutato di suonare in I Soprano[/more]

READ  Vedi: le celebrità olandesi mettono papà sotto i riflettori per la festa del papà

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24