John Verdongen arrabbiato non vuole elogiare l’Italia: ‘Mi hanno infastidito’

Dure delusione per John Vertonghen. Sognato d’oro. Si scontra con un’Italia forte, ma aiuta ad uscire. Il difensore ha commesso un errore sul titolare e poi non ha avuto problemi ad ammetterlo. “Fa ancora male.”

Lo 0-2 è stato un errore collettivo, con Vertonghen personalmente responsabile dello 0-1. Una fase che ripeteva costantemente nella sua testa, ha detto in seguito. “Sono molto dispiaciuto per questo, è stato un periodo di competizione in cui abbiamo tenuto la palla bassa e volevamo provare a tenere la palla sulla squadra. Guardando indietro, è sicuramente la scelta sbagliata. Ho calciato la palla che avrei dovuto avere. . “

C’era delusione sul volto di Vertonghen. “Fa male. Occasione sprecata, questo Europeo. Come le precedenti partite con questa generazione. Se esplori questa partita, finisci con quei gol molto facili e le occasioni mancate, ma alla fine la stessa cosa con cui finisci, bussiamo su.”

Irritazione
L’Italia è stata particolarmente forte. Nonostante la piena forza della guerra, questa Italia era difficile da battere. “Non volevo fare tanti complimenti all’Italia, alla fine mi hanno infastidito. Ma sicuramente non ho voluto cercare scuse. Due gol subiti sono stati colpa nostra, abbiamo perso 2-2 occasioni. Pensavo che Lukaku avesse già il palla. Fa male”.

READ  Tempo tranquillo per Ajax e Max Verstappen in Italia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24