Johnson: accelerazione della campagna boost grazie a Omicron | all’estero

“Ora è chiaro che due dosi del vaccino non sono semplicemente sufficienti per fornire il livello di protezione richiesto”, ha affermato Johnson. “Ma la buona notizia è che i nostri scienziati sono fiduciosi di poter aumentare nuovamente quel livello di protezione con una terza dose, una dose di richiamo”.

Secondo Johnson, l’accelerazione del programma boost è necessaria a causa del rialzo della variabile Omicron, che nel suo intervento ha paragonato a un “maremoto” sulla strada. Nel Regno Unito, domenica sono state confermate 1.239 nuove infezioni con la variante Omikron, quasi il doppio delle 633 infezioni segnalate sabato.

test di autoverifica

Domenica scorsa, il governo britannico ha annunciato nuove misure per prevenire la diffusione del virus Corona. Ad esempio, da martedì, le persone che sono state parzialmente o completamente vaccinate e che sono state in contatto con una persona infetta dovranno fare un autotest per sette giorni.

Poco dopo l’annuncio di Johnson, il sito web del NHS è andato in crash mentre le persone si precipitavano a prenotare filmati di richiamo, riporta The Independent. Il sito web del NHS sta attualmente riscontrando difficoltà tecniche. Stiamo lavorando per risolvere questi problemi. “Grazie per la vostra pazienza”, ha detto una dichiarazione sul sito.

READ  I "bolsonaristi" continuano a sostenere il presidente brasiliano nonostante i problemi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24