Jumbo-Visma provoca indignazione per il comportamento dei “fan”, il tour leader si lamenta: “È ridicolo che sia possibile” | Tour de France

L’irritabilità ha regnato Mirren Zeeman sabato dopo la fine della prima tappa del Tour de France. Il direttore sportivo di Jumbo-Visma ha visto l’arrivo di Primus Roglic, Tony Martin, Seb Koss e Mike Teunsen picchiati. Sono stati implicati in una delle due massicce cadute che hanno rovinato il viaggio da Brest a Landerno – una con conseguenze più gravi dell’altra.




Teunissen era nelle peggiori condizioni. “Si è lamentato del dolore al gomito e all’anca”, ha detto Zeman. Un’indagine in ospedale ha mostrato che Limburger non ha subito fratture. Martin, il primo pilota a colpire il suolo dopo aver colpito lo spettatore, aveva spesso delle abrasioni. “Ha detto che sta bene.”

Anche Stephen Kreuzvik non era contento del comportamento dei fan:

“Ridicolo”, Zeman ha definito il caso davanti al microfono del NOS. “Può succedere in una partita così importante. Ci sono squadre all’inizio che hanno risparmiato mesi di sforzi per essere bravi qui. Ma vedi, ci sono ancora cose molto amatoriali che non possono essere spiegate”.

Martin si era imbattuto in uno spettatore distratto che stava in piedi sulla strada con le spalle al branco. , questi francesi sono ossessionati dal ciclismo, ma sono tutti qui, completamente ubriachi. Saltano proprio davanti alla macchina. Poi qualcuno sta con le spalle ai passeggeri e questo accade. È ironico che questo sia ancora possibile nel 2021″, brontolò Zeman, chiedendo una migliore regolamentazione. “È bello che la gente venga a vederlo. Questo dà anche fascino allo sport. Ma con strade così strette e un pubblico così vasto, deve essere regolamentato”.

READ  Short sportivo: allenatore della Croazia per giocatori di basket 3x3 | sport

Tony Martin è stato battuto dopo l’andata. © AP

“Fortunatamente, il primo giorno è finito”, ha sospirato il campione in carica Tadej Pojjakar dopo la fine. Lo sloveno ha tagliato il traguardo al sesto posto e ha così potuto vestire la maglia bianca di miglior giovane. “Ma non c’è molto da festeggiare. Spero che ‘stanno tutti bene.’

Pogacar era particolarmente preoccupato per il suo compagno di squadra Mark Hershey. Lo svizzero è caduto violentemente nel suo secondo grave incidente e si è lussato la spalla. Si valuterà se Hirschi potrà continuare a guidare domenica. Per saperne di più qui Cadute pesanti e conseguenze.

Anche il capo del Tour Prudhomme è arrabbiato

L’organizzazione del Tour de France presenterà una denuncia contro lo spettatore che ha causato il massiccio incidente nel gruppo.

“Sono venuto al tour per vedere gli eroi in azione, non per guardare la TV da soli”, ha detto ai media francesi Christian Prudhomme, capo del tour. “questo è inaccettabile.”

Sarebbe una donna tedesca scomparsa subito dopo l’incidente. “Solo gli eroi sono degni di essere in TV, non queste persone”, ha detto Prudhomme. “Se vogliono vedersi in azione, devono guardarsi allo specchio. Devono rispettare i piloti, il Tour e tutti i campioni”.

Unisciti alla conversazione!
Puoi rispondere in fondo a questo articolo. I commenti verranno pubblicati solo con il nome completo. Lo facciamo perché vogliamo una discussione con persone che supportano ciò che dicono e che ci mettono il loro nome. Se hai ancora bisogno di inserire il tuo nome, puoi farlo cliccando su “Accedi” in alto a destra del nostro sito.

Guarda tutti i video di In the Wheel qui sotto:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24