Jurgen e Connie vogliono finalmente avere i loro ospiti italiani di P&P

Jurgen e Connie Linsen di Helmand non vedono l’ora di riavere gli ospiti alla P&P La Vecchia School di Montepono, in Italia. Quindi la conferenza stampa di Mark Rutte e Hugo de Jonke martedì sarà seguita da vicino in Italia.

“Abbiamo già controllato eventuali perdite, ma sfortunatamente non sono ancora arrivate”, dice Connie Linson nello show di Vancouver Walker!

Insieme a suo marito Jérgen, gestisce da cinque anni P&P nella regione italiana di Le Maré. Puoi fare di peggio. Dopo tanti bei anni con tanti ospiti, la fiaba Corona è esplosa per un po ‘. “Non abbiamo avuto molti ospiti dall’ottobre dello scorso anno. Per fortuna adesso ce ne sono altri in Italia. I primi ospiti torneranno questo fine settimana. Speriamo di ottenere il via libera dall’Olanda martedì o almeno quando sarà chiaro.”

La coppia Helmond ha acquistato nel 2016 una vecchia scuola nel villaggio di Montebano e l’ha trasformata in bed and breakfast. “Ci sono voluti quindici anni per farlo, ma abbiamo fatto il passo finale nel 2016 e abbiamo realizzato il nostro sogno”, spiega Connie. La coppia non ha esperienza nel settore del turismo. Connie proviene dal mondo immobiliare e Jérgen possiede ancora una società di pianificazione spaziale a Eindhoven, che opera in qualche modo a distanza.

Negli ultimi anni sono stati effettuati molti lavori di costruzione e ricostruzione sulla vecchia scuola e sul sito. Ad esempio, è stata realizzata una piscina e ristrutturato un uliveto. “In realtà quest’anno non faremo nulla in quella zona, ma alla fine ricostruiremo un magazzino. Come siamo entrati nel periodo Corona”, spiega Jurgen negli ultimi mesi.

READ  I campioni d'Italia mostrano il trofeo a migliaia di tifosi a Roma | EURO2020

Connie e Jérgen sperano che questo periodo vuoto finisca stasera. Connie: “Fino ad ora, i consigli di viaggio sono sempre stati portati avanti. L’Italia è già aperta al turismo il 15 maggio. Oltre all’Italia, abbiamo anche una serie di richieste dai Paesi Bassi. Il rischio di contagio è attualmente basso in Italia. Anch’io lo appoggio, perché dobbiamo stare più attenti “.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24