L’1% più ricco emette il doppio della metà più povera

L’1% più ricco della popolazione mondiale emette il doppio di carbonio rispetto alla metà più povera. Ciò significa che circa 70 milioni di persone causano il doppio delle emissioni rispetto ai 3,5 miliardi di persone più povere, secondo una ricerca condotta per conto di Oxfam Novib.

Secondo i ricercatori, le emissioni dell’1% più ricco minacceranno gli obiettivi climatici di Parigi. Nel 2015 è stato concordato di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C. Una persona nell’1% più ricco dovrebbe ridurre le proprie emissioni di circa il 97 percento rispetto a oggi per raggiungere l’obiettivo climatico.

viaggio spaziale

Secondo Oxfam Novib, l’1% ha un comportamento di consumo eccessivo. Volano molto e attraverso voli spaziali, come di recente il proprietario di Amazon Jeff Bezos, emette un’enorme quantità di anidride carbonica, afferma l’Aiuto allo sviluppo.

La quota del gruppo più ricco dovrebbe solo aumentare in futuro. Si prevede che le loro emissioni di CO2 saranno 30 volte in nove anni per raggiungere gli obiettivi climatici di Parigi.

Oxfam Novib crede che i governi dovrebbero fare di più per ridurre le emissioni dei ricchi. “Tutti i paesi devono accettare di tornare l’anno prossimo con accordi più rigorosi per limitare il riscaldamento globale”, afferma Hilda Strout, esperta di clima presso Oxfam Novib. “C’è molto profitto da fare dai ricchi, quindi rendere i biglietti aerei più costosi con le tasse farà molto”.

READ  Abdi Nagy vince l'argento nella maratona olimpica | gli sport

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24