La casa di moda britannica Burberry è sconvolta da un leggero calo delle azioni

La casa di moda britannica Burberry è caduta lunedì alla Borsa di Londra dopo aver annunciato che l’amministratore delegato della società si sarebbe dimesso. L’umore nei mercati azionari europei è stato influenzato dalle preoccupazioni per la rapida diffusione della variante delta altamente contagiosa del coronavirus, che a sua volta sta portando a misure più severe sul coronavirus in molti paesi. Inoltre, hanno atteso l’importante rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti e i dati sull’inflazione europea, che dovrebbero essere presentati più avanti nella settimana.

A Londra, le azioni di Burberry sono scese di oltre il 6%. Il marchio di moda britannico, noto per il suo iconico stile mosso, vede il CEO Marco Gopetti partire alla fine di quest’anno. L’italiano subentrerà il prossimo anno nel gruppo del lusso italiano Salvatore Ferragamo, che ha vinto lo 0,4 per cento a Milano.

L’indice AEX di Beursplein 5 è sceso dello 0,2 percento a 731,86 punti intorno a mezzogiorno. L’indice MedCap è sceso dello 0,4 percento a 1.047,05 punti. Le borse di Francoforte, Parigi e Londra hanno perso fino allo 0,5 per cento.

sono condannato

Il gruppo immobiliare al dettaglio Unibail-Rodamco-Westfield (meno 2%) ha avuto difficoltà con la consulenza alle vendite di Société Générale ed è stata la perdita più grande di AEX. Fintech Adyen ha aperto la strada con un profitto del 2,1% grazie a una raccomandazione di acquisto di Kepler Cheuvreux. NN Group ha perso un profitto precedente ed è sceso di una frazione. L’assicuratore vuole espandere il suo portafoglio di assicurazioni sulla vita acquisendo una serie di parti europee dalla sua controparte americana MetLife. Secondo gli addetti ai lavori, l’accordo ammonterà a circa 740 milioni di dollari.

READ  Elena Ferrante parla della paura degli studenti universitari

Il settore aereo europeo è sotto pressione a causa delle preoccupazioni sull’impatto della variabile delta sui viaggi in vacanza. Air France-KLM è scesa del 2,2% ad Amsterdam e IAG, la società madre di British Airways, ha perso il 4% a Londra. Le tariffe Ryanair e easyJet sono diminuite del 3%.

RTL .gruppo

RTL Group ha perso lo 0,9% a Francoforte. Il gruppo radiotelevisivo europeo RTL Belgium vende alla società di media belga DPG Media, proprietaria di AD, de Volkskrant e NU.nl, e alla sua controparte francofona, Roussel. In precedenza era stato annunciato che la filiale olandese di RTL si fonderà con la società di media Talpa di proprietà del magnate dei media John de Mol.

Nokia ha guadagnato il 7% a Helsinki. Goldman Sachs ha aumentato la sua consulenza al gruppo di networking finlandese. A Parigi, il gruppo alimentare Danone (più 2,4 percento) ha beneficiato di maggiori consulenze da parte di JPMorgan.

L’euro ha raggiunto 1,1939 dollari, contro 1,1944 dollari di venerdì. Il prezzo di un barile di petrolio statunitense è diventato dello 0,1 percento a 74,12 dollari. Il prezzo del Brent è rimasto invariato a 76,18 dollari al barile.

Puoi seguire questi argomenti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24