La febbre della F1 è in aumento ad Assen: “Perché non abbiamo un secondo Gran Premio in Olanda?”

Il circuito di Assen non vede ostacoli: la Formula 1 è molto benvenuta.

“Dobbiamo migliorare un po’ la sicurezza e spostare parte della pista. Ma queste modifiche sono state fatte in un inverno”, afferma il manager Arjan Bos. “Abbiamo già tutte le strutture necessarie, come dimostra il TT annuale. Saremo molto contenti se continuerà”.

Il comune e la contea hanno già espresso il loro sostegno. I politici nazionali hanno sottolineato che l’organizzazione dovrebbe essere in grado di sollevare i propri vestiti. Ci saranno ancora dei problemi ambientali, ma anche qui Weissen inizialmente non vede ostacoli insormontabili.

Accordo esclusivo di Zandvoort

La chiave sta nella FOM (Formula One Management), che è responsabile del calendario delle gare. Ma anche a Zandvoort, che ha un contratto per il Gran Premio d’Olanda fino al 2023.

“Abbiamo un accordo esclusivo per tre anni, con un’opzione per altre due gare”, ripete ancora una volta il direttore sportivo Jan Lammers. “Dopo il successo di quest’anno, è anche intenzione e aspettativa che questa scelta venga fatta. Senza la nostra collaborazione, niente sarà permesso ad Assen…”

READ  Sport Court: Manchester United annulla una partita di esibizione a causa di Corona

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24