La Lazio si aspetta che questa cifra sia sufficiente per strappare Stings al Feyenoord.

La Lazio si aspetta che un'offerta da 12 milioni di euro sia sufficiente per separarsi dal Feyenoord quest'estate. Nel club italiano, il trequartista deve succedere allo spagnolo Luis Alberto, che dopo otto stagioni sostituisce la capitale italiana con un'avventura in Qatar.

Negli ultimi giorni i media italiani sono stati più volte collegati al giocatore della Lazio, uno dei rivali del Feyenoord nella fase a gironi di Champions League della scorsa stagione. Il trequartista ha avuto un ottimo primo anno al De Kuip. Dopo essere stato acquistato dall'OGC Nice per circa sei milioni di euro, l'ex giocatore dell'AZ ha giocato 43 partite tra tutte le competizioni, segnando otto gol e fornendo diciotto assist.

L'articolo continua sotto il video

Mentre inizialmente si pensava che il prezzo fosse intorno ai 20 milioni di euro, ora la Lazio è convinta che un'offerta di 12 milioni di euro sia sufficiente per riscattare il contratto di Sting fino alla metà del 2027. Scrive che questo potrebbe aumentare ulteriormente grazie ai bonus. Calcio Italia A proposito del giornalista Alfredo Pedulla (Sportitalia).

Isacco
Pedulla conferma che il Feyenoord è ancora affascinato dal giocatore della Lazio Gustav Isaksen, che in passato ha svolto diversi allenamenti a Rotterdam ed è sotto contratto nella capitale italiana dall'estate 2023. Tuttavia, secondo il giornalista, non c'è “nessun dubbio al momento” sull’utilizzo del danese come merce di scambio nel trasferimento di Sting.

➡️ Potresti trovare interessante anche questo articolo

🔗 Partenza imminente: il Feyenoord sa già con certezza che il portiere lascerà comunque De Kuip

READ  I primi segnali ci sono...

Timon Wellenreuther o Justin Bigelow andrebbero bene Feyenoord Lascerà quest'estate, riferisce il giornalista Martin Krabbendam.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24