La madre del suo bambino morto in uno stagno in Belgio è una ragazza minorenne | All’estero

Il procuratore Het Nieuwsblad ci ha detto che la madre del bambino è ormai nota a noi. La polizia non ha ancora detto se la ragazza si sia denunciata. “La sua dichiarazione sulle circostanze dei fatti è ora parte delle indagini”, ha affermato il procuratore generale Lislott Claessens.

“I risultati iniziali dell’indagine indicano che sarà un neonato a tutti gli effetti. Il corpo è stato nell’acqua per un po’ di tempo”. Secondo il portavoce, il medico legale ora vuole aspettare i risultati dell’autopsia e rilasciare maggiori informazioni solo lunedì.

Un gruppo di escursionisti ha trovato il corpo sabato in uno stagno nella riserva naturale di Blasfieldbrook a Willbrook. Sono stati i vicini di Yolande Emmerechts di Broekstraat a trovare il corpo lungo il lato dello stagno. Sul posto sono intervenuti anche il marito e il vicino di casa. “La polizia si è presa cura dei nostri vicini dall’altra parte della strada”, ha detto Yolande a Het Neusblad.

L’uomo rimase fermo e fece una dichiarazione. Sua moglie era molto scioccata. Le è stato offerto il supporto della vittima, ma lei ha rifiutato. Abbiamo un buon rapporto qui nel quartiere e siamo lì per sostenerci a vicenda”.

“Il dolore l’ha spezzata”

L’incidente ha causato un grande trambusto nel quartiere. Altri residenti di Het Laatste Nieuws dicono al vicino che è “distrutto dal dolore”.

La giustizia conferma la scoperta. Sul posto sono stati inviati un addetto al laboratorio forense e un medico per ulteriori indagini. Nominato anche un giudice istruttore. L’area intorno allo stagno è stata esaminata attentamente e una squadra di sommozzatori ha cercato tracce nell’acqua.

READ  I berlinesi votano in un referendum per espropriare le grandi società immobiliari

Al momento non è chiaro cosa sia successo esattamente. L’ufficio del procuratore generale presume una morte sospetta, ma dice “di mantenere aperti tutti gli scenari”.

dissezione del cadavere

L’area è stata nuovamente liberata intorno alle 17:00 di sabato dopo un’indagine intorno allo stagno. Il corpo sarà esaminato ulteriormente. Domenica ci sarà l’autopsia. I risultati di questa indagine dovrebbero fornire maggiore chiarezza sulla causa della morte del bambino.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24