La missione Starliner sulla ISS è stata rinviata fino a nuovo avviso dopo il problema della propulsione – IT Pro – Notizie

Il cosiddetto Orbital Flight Test 2 per la capsula Starliner di Boeing è stato rinviato a tempo indeterminato. Il lancio del 30 luglio era già stato posticipato al 3 agosto, ma alla fine è stato annullato a causa di una segnalazione di un possibile problema dell’attuatore con una valvola o una valvola.

In una dichiarazione, Boeing ha scritto: Che il lancio del CST-100 Starliner è stato annullato a causa della fonte o della causa “imprevista” Indicatori di posizione a LED nel sistema di propulsione”. Secondo la società, questi problemi sono stati scoperti durante le ispezioni dopo che un temporale è passato sul Kennedy Space Center lunedì.

L’azienda dice che i tecnici usano valvole del sistema di azionamento Modulo di servizio per il missile Atlas V e la capsula Starliner. Sulla base di ciò, sono state escluse una serie di possibili cause, come problemi di software. La vera causa deve ancora essere trovata e Boeing afferma che ha bisogno di più tempo per scoprirlo. Il missile e la capsula saranno restituiti mercoledì alla struttura di integrazione verticale per consentire ulteriori ispezioni. Boeing vuole dare un’occhiata ai dati disponibili prima di tentare un altro lancio.

Il lancio doveva aver luogo il 30 luglio, ma era allora Vai al 3 agosto club Problemi con il modulo russo Nauka e la Stazione Spaziale Internazionale. La strada per l’ISS non stava procedendo agevolmente e, non appena attraccata all’ISS, i propulsori dell’unità si sono accesi inavvertitamente. Di conseguenza, la Stazione Spaziale Internazionale è stata temporaneamente ruotata di 45 gradi. A proposito, insieme a questa unità, il file braccio robotico europeo alla Stazione Spaziale Internazionale.

READ  Ricerca: Corona è più sensibile al bel tempo di quanto si pensasse in precedenza

Come la capsula SpaceX Crew Dragon, la capsula Starliner fa parte del Commercial Crew Program della NASA. Questo è un programma in cui sia Boeing che SpaceX possono trasportare gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale con le proprie capsule. Boeing vuole farlo con i razzi Atlas V e SpaceX sta usando i razzi Falcon 9 per questo.

SpaceX è molto più avanti di Boeing. La compagnia di Elon Musk ha già portato dieci astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale con il Crew Dragon. D’altra parte, Boeing non ha effettuato con successo il primo volo di prova senza equipaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale. Questo doveva succedere a dicembre 2019, ma poi la capsula Starliner è arrivata di dimensioni orbita sbagliata intorno alla terra, rendendo impossibile raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale. Secondo la NASA, quella missione è fallita A causa di bug del software e mancanza di supervisione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24