La natura oggi | Pianta da marciapiede della settimana: Robert’s Grass

Ovunque c’è anche un po’ di terra, specialmente in un punto ombreggiato, appare erba di Roberto (Geranio Robertianum). Su un vecchio muro o un ceppo d’albero mezzo decomposto e, naturalmente, come pianta da marciapiede. Lo stelo sottile non può sostenere la pianta. Pertanto, gli piace appoggiarsi ad altre piante o alle sue foglie inferiori. Colpiscono i fiori rosa a cinque petali e il colore rosso intenso degli steli e talvolta delle foglie. Ma l’odore della pianta non è meno caratteristico: quando la tocchi brevemente, appare un aroma che ricorda un po’ il muschio o la volpe, e altri del sapone da quattro soldi.

Da dove viene il nome? Come è stato detto, in tipi di piante Dal 1753, Linneo (1707-1778) chiamò la pianta di Roberto Geranio Robertianum Concedere. Quello geranio Lui è croccante. Il nome deriva dalla parola greca γέραvoς (géranos), “gru”. Storicamente, il nome inglese per questo genere è meglio scelto di “Kranspiel”: Krenspiel, “gru di fattura”. Il nome si riferisce ai frutti: stanno su steli estesi vicino ai becchi delle cicogne, mentre i gambi dei frutti dei becchi di airone (Specifiche dell’iridio.) piegato lungo i frutti. I frutti stessi assomigliano alla testa di un uccello con un lungo becco. Quello Cicogna Vola con un collo allungato così come la gru. Airone Mantengono il collo a forma di S mentre volano. A questo proposito, i nomi non sono stati scelti così pazzi.

difficile da rintracciare

Poi Roberto. È difficile tenerne traccia. La colpiamo? dizionario originale Di PAF van Veen e Nicoline van der Sijs, troviamo subito Robert dall’erba di Robert: Robert de Toulon. Il problema è che sembra essere accuratamente nascosto nella letteratura. A contatto con l’orchidea Himantoglossum robertianum Si fa riferimento a Gaspar Nicholas Robert (1776-1857), farmacista, botanico e giardiniere francese responsabile dell’Orto botanico di Tolone. Ci sono buone probabilità che questo sia anche “Robert de Toulon” dal dizionario. Ma data la sua età, non può essere la persona che Linneo chiamò la pianta di Robert, poiché Gaspard era Robert che aveva due anni quando Linneo morì, e tipi di piante È stato pubblicato 25 anni fa. Quindi Van Veen e Van der Sijs hanno quasi certamente torto qui nella loro origine.

READ  Flop Pirelli e Tsunoda, Verstappen al top!

La pianta di Robert

Lo odio

Pagina da Cruijdeboeck di Rembertus Dodoens (Dodonaeus)Solo nel post Libro di base della biologia sul campo Sander Turnhout suggerisce che Linneo chiamò la pianta puzzolente Robert, cosa che non gli piaceva. Bella storia, ci sono anche altre storie su Linneo, ma neanche quella può essere vera. Come molte grandi storie, non è ulteriormente documentato, ma ciò che è più convincente: il nome della pianta di Robert era in uso molto prima che Linneo descrivesse la pianta “ufficialmente” con quel nome. Ecco come si usa Rembert Dodwins, alias Dodonaeus (1517-1585), due secoli fa tipi di piante Il nome robertskruid è già nel suo libro Cruydeboeck, apparso per la prima volta nel 1554. Al testo di L’ultima edizione postuma del 1644: Robrechts-cruydt è chiamato questo ghewas in Nederduytsch; in’t Hooghduytsch Ruprechts .erbe/ A volte oock Charten Kraut/ Tanto Piccolo Schulurtz; Ecco perché è in latino Roberta Tanto Roberte Herba Gnomo Gnemet. […]; chiamalo Geranio Robertianum“.

Il linguaggio della scienza

È così che Dodoens spiega il nome latino dall’olandese o dal tedesco. Resta da vedere se ciò sia pienamente giustificato, ma il latino era allora “solo” la lingua della scienza e l’espressione delle questioni scientifiche in latino non era niente di speciale. In ogni caso, il nome della pianta di Robert fu usato molto prima di Linneo.

Varie fonti di esso piante e il loro nome Van H. Kleijn, affermò che la pianta prese il nome da Saint Robert de Molesme (Mollem) nell’XI secolo, fondatore della comunità cistercense. Come la Wikipedia inglese spiega il nome L’erba di Robert Quindi, questo Robert è anche chiamato l’erborista lì. Sembra che abbia raccomandato l’erba come rimedio. Quindi è tutto completamente pericoloso. Chi scrive e di chi?

READ  AFM: più tabù che obbligatorio

Se guardiamo i nomi in altri paesi intorno a noi, molto spesso Robert o qualche altro tipo di esso ritorna, ma spesso con un’altra interpretazione. In francese si chiama pianta (geranio) erba Robert. La Wikipedia francese fa riferimento a san Roberto (citato anche come Ruprecht, Hrodperht, Hrodpreht, Roudbertus, Rudbertus e Robert), primo vescovo e santo di Salisburgo (650 circa – 717), che – ha detto – usava la pianta come astringente . Anche qui i necessari colpi al braccio.

gesso da marciapiede vegetale

pelle firmata

Robert's Plant, tratto dal libro da colorare Sidewalk PlantsL’erba di Robert contiene molti tannini e possono già avere un effetto astringente. Questo alto contenuto di tannino è un dato di fatto, ma l’uso di questa pianta rosso sangue contro il sanguinamento fa sorgere immediatamente riflessioni sulla teoria della firma: l’aspetto della pianta mostra quale pianta è adatta all’uso medicinale. Ciò avrebbe potuto avere perfettamente senso nel pensiero medievale (diciamolo francamente: Dio ha creato tutto, e Dio è perfetto, quindi tutto nella creazione deve avere una funzione), ma per gli standard moderni, non è scientifico. In italiano si chiama pianta Roberta erba occupazione Geranio a San Roberto. Un sito italiano (godelicious.it) fa riferimento anche al nome di San Ruprecht, ma lo chiama Vescovo di Strasburgo… Il nome spagnolo è Erba di San Roberto. In tedesco lo troviamo ancora erba Ruprecht, così come secondo Wikipedia tedesca, il nome si riferisce a San Ruprecht di Salisburgo. In svedese e danese, la pianta prende il nome dal suo profumo puzza di presa in svedese dove Naiva È la parola generica per “Karnspiel”. Il nome danese è Becco puzzolente di cicogna, Quale becco di cicogna (“Becco di cicogna”) è anche il nome comune per il becco di cicogna. Quindi Robert è completamente scomparso qui.

READ  All'estero: Redwald fa visita a Leicester

Ma prima che Saint Ruprecht o altri Roberts entrassero in scena, la Wikipedia francese fa riferimento al colore della pianta. Questo è rossastro in latino rober, quindi una corruzione (o se preferite: l’etimologia di folk) a Robert non è affatto strana.
Quindi sembra che soprattutto nell’Europa centrale e meridionale, il nome sia spiegato con Robert. Ma è almeno probabile che il nome fosse basato sul colore della pianta, e che quello di nome Robert sia stato successivamente ricercato per un’interpretazione ben corretta. E per questo c’è sempre il famoso Robert.

Testo: Wim Furtman, Horts Botanicos Leida
Immagini: KU Lovanio; CAJA Oudemans; Dodo. Simone sono entrambi Natalie Tyrion

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24