La polizia armata arresta un uomo di Liverpool con l’accusa di essere un boss mafioso

Un uomo britannico che stava pranzando in un ristorante è stato scambiato per un capobanda e ammanettato e ammanettato dalla polizia armata.

Conosciuto come Mark L. LiverpoolEra con suo figlio e amico quando è stato arrestato all’Aia. OlandaHa detto il suo avvocato.

54 anni Formula Uno Il fan è rimasto nel paese per guardare il Gran Premio d’Olanda.

È stato arrestato dopo che l’Italia ha chiesto alle autorità olandesi di attuare un mandato di cattura internazionale contro il leader criminale siciliano Matteo Messina Tinaro.

Dianaro, soprannominato “Diabolic”, si nasconde dal 1993 ed è ricercato per 50 omicidi.

È il “Capo de Tutti Cape” – il capo di tutti i capi – della Sicilia mafia.

Il britannico, arrestato mercoledì scorso, è stato salvato dal suo avvocato olandese, Leon von Cleef, da un carcere di massima sicurezza nel comune di Wacht, nel sud dei Paesi Bassi.

“Sono convinto che non lo sia mai stato. Sarebbe stato un genio italiano avere un accento del Liverpool così forte”, ha detto Van Cleef.

“Puoi immaginare. Aveva rabbia e sfiducia e rideva perché era ridicolo. È un fan abituale della Formula 1”.

Ha spiegato: “A volte, le cose che si muovono velocemente nella pratica legale possono richiedere anni. Sono andato alla stampa sperando di accelerare le cose, perché di solito è una questione di tempo. “

Il signor Van Cleef ha affermato di non voler essere identificato e di non voler commentare la questione.

Sky News

Sky News 2021

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24