La primavera diventa più tranquilla: gli uccelli si sentono meno in primavera

Ciò è dimostrato da una ricerca dell’Università dell’East Anglia che Inserito ieri. Era già noto che la biodiversità stava diminuendo in tutto il mondo e questo era anche il caso degli uccelli. E se ci sono meno uccelli, è ovvio che possono essere ascoltati meno spesso.

Canzone ricca e complessa

ma, scrivi ricercatoriQuesta connessione non è molto diretta. “La perdita di specie come la cupola del cielo e l’usignolo, che cantano una canzone ricca e complessa, ha un impatto maggiore rispetto alla perdita dei versi rauchi dei corvidi o delle oche”. Dipende anche dal numero di uccelli e specie presenti nella zona.

Poiché le registrazioni audio non sono state effettuate costantemente negli stessi luoghi per oltre 25 anni, i ricercatori hanno sviluppato una nuova tecnica per imitarle. Hanno usato i censimenti degli uccelli negli ultimi 25 anni e a Database delle registrazioni vocali degli uccelli allo stato brado.

paesaggi sonori

In questo modo, i ricercatori hanno ricostruito i cosiddetti paesaggi intatti di oltre 200.000 luoghi in Europa e Nord America. Confrontando i suoni e il numero di uccelli per ogni regione all’anno, i ricercatori hanno concluso che si sentivano meno uccelli.

READ  Twitter annuncia ufficialmente l'abbonamento a pagamento a Twitter Blue - IT Pro - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24