La prossima gara sprint di F1 al Gran Premio d’Italia a Monza

La Formula 1 si è cimentata per la prima volta in Gran Bretagna con la gara sprint di sabato, che il campionato non vuole definire una gara. L’organizzazione preferisce parlare di qualificazione in volata, perché oltre ai tre punti per il Mondiale si può ottenere anche un primo posto. Max Verstappen ha vinto la prima partita battendo Lewis Hamilton all’inizio. Segue in Italia la seconda parte dell’esperimento.

La Formula 1 ha ora annunciato il programma del Gran Premio d’Italia e sembra che le qualifiche sprint si svolgeranno dalle 16:30 alle 17:00 di sabato pomeriggio. La gara coprirà ancora una distanza di circa cento chilometri, ovvero diciotto giri sull’Autodromo Nazionale di Monza. A causa di interferenze, le qualifiche regolari sono state spostate al venerdì sera, proprio come a Silverstone. L’orario di allenamento critico nel programma è impostato dalle 18:00 alle 19:00.

F1 soddisfatta dopo il primo test: “Ogni giorno c’è in gioco qualcosa”

Secondo il direttore sportivo della F1 Ross Brawn, le reazioni alla prima gara sprint sono state per lo più positive. Secondo Brit, il test ha un sapore più di questo, anche se ammette che ci sono ancora alcuni punti di miglioramento. Ad esempio, diversi piloti hanno indicato che trovano strano che il primo posto vada al vincitore dello sprint e non all’uomo più veloce nelle qualifiche regolari. Inoltre, c’è insoddisfazione per le regole del Parco chiuso, che sono già in vigore dopo la prima sessione di prove libere. Verstappen ha annunciato, tra l’altro, che la seconda sessione di allenamento di sabato mattina è per pancetta e fagioli. Tuttavia, la Formula 1 non ha ancora modificato entrambe le cose e sta parlando nell’annuncio di un set simile a quello di Silverstone.

READ  Analisi | Come Sainz ha mantenuto la Ferrari al vertice del centrocampo

Da un punto di vista commerciale, la Formula 1 vede anche molto valore aggiunto nella configurazione rivista. Ad esempio, Brown ha notato che grazie alle qualifiche rapide e al cambio regolare delle qualifiche, c’è qualcosa in gioco ogni giorno. Questo non è un problema per lo stabilimento di Spa o Zandvoort che vende i biglietti per venerdì, ma le altre gare hanno un problema leggermente più grande. Pubblicando regolarmente le qualifiche il venerdì, sia i telespettatori che i fan in pista avranno qualcosa da aspettarsi ogni giorno.

Programma del Gran Premio d’Italia 2021:

Prime prove libere 14.30 – 15.30
Idoneo 18:00 – 19:00
seconda prova libera 12:00 – 13:00
Qualificazione sprint 16:30 – 17:00
Elemento 15:00

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24