La ragazza nella nebbia

È un genere a sé stante: un detective urbano che deve indagare su un omicidio in campagna. È stato mandato lì perché le autorità non si fidavano del dipartimento di polizia locale e perché il detective aveva già incontrato incendi roventi. Inoltre, si scopre sempre che gli agenti di polizia di un piccolo villaggio credono che un estraneo sia responsabile dell’omicidio. Ma le statistiche mostrano che l’assassino è spesso noto alla vittima. In The Girl in the Fog, anche il regista Donato Carisi accenna a entrambe le opzioni. Fino alla fine del terzo atto, come è consuetudine nei reati elaborati, tutto è ancora possibile.

L’artigliere italiano Tony Cervello (noto al grande pubblico per drammi artistici come La Grande Bellezza 2013) interpreta il detective Fogel in La ragazza nella nebbia. Ha dovuto trasferirsi temporaneamente dalla grande città al villaggio alpino italiano di Avichote quando una ragazza di 16 anni è scomparsa. Nella scena di apertura del film, A Flash Forward, sembra che Vogel avrà qualcosa al suo attivo alla fine della storia. Ha assistito a una conversazione tra lui e uno psichiatra (Jean Reno), in cui lo psichiatra di Vogel ha sottolineato che la sua camicia era coperta di macchie di sangue. L’investigatore è il sospettato?

Carrisi, che ha trasformato il suo romanzo del 2015 del 2015 in un lungometraggio con La ragazza nella nebbia e ha così esordito alla regia, ha destato sottilmente sospetti fin dall’inizio. Sebbene ci si possa aspettare una certa volatilità: in termini di potenziali colpevoli, non ci sono nemmeno un numero infinito di possibilità. A questo proposito, gli attori portano la trama – in effetti mediocre – a un livello superiore, con Servillo in testa, come un ufficiale arrabbiato ma deciso. E poi, ovviamente, c’è la nebbia del titolo, che si manifesta anche come una sorta di metafora: come le circostanze a volte ti impediscono di vedere tutto allo stesso modo.

READ  Problemi alla voce danese anche nella finale dell'Eurovision Song Contest

Vuoi ricevere la nostra newsletter? Le ultime serie e film nella tua casella di posta ogni venerdì! Partecipazione Qui in un.

Ma anche come le nostre emozioni a volte ci danno un’immagine sfocata della realtà, con tutte le sue conseguenze. Vogel sembra certamente capirlo.

La Ragazza Nella Nebbia, 29 ottobre 2021 su NPO 3 e può essere mostrato anche su NPO Start

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24