La scena del sesso di Bridgerton rompe il tabù: “Questo è molto importante” | Notizie RTL

È il discorso della macchina del caffè di oggi: la scena di sesso con Nicola Coughlan in Bridgerton di Netflix. L'attrice protagonista non si vergogna del suo aspetto e va avanti per minuti. Del tutto normale, certo, ma allo stesso tempo unico nel mondo della televisione. “Dimostra che ci è permesso essere lì, anche in camera da letto.”

Nel quinto episodio della terza stagione di Bridgerton accadrà ciò che molti spettatori stavano aspettando con impazienza. Penelope, interpretata da Nicola Coghlan, è completamente nuda davanti all'attore Luke Newton (Colin).

“Lo facciamo già nella vita reale.”

I due saltano a letto insieme e i creatori della TV lasciano poco all'immaginazione: seni, capezzoli, pancia e gambe si intrecciano. La scena di sesso dura tutti e cinque i minuti.

A quanto pare, nel dramma in costume britannico le cose si sono scatenate: la sedia su cui i due hanno fatto sesso si è rotta.

Non tutti i cookie sono accettati. Per visualizzare questo contenuto è necessario avereRegolare.

Bridgerton è ambientato nella Londra del XIX secolo e ruota attorno ai bambini di una nobile famiglia in cerca di matrimonio.

L'episodio della scena di sesso di ieri ha fatto il giro del mondo. “Le donne grasse possono godersi la vita come tutti gli altri, in tutti i modi possibili”, dice Josine Wylie (42 anni) dopo aver visto la serie. Willie: Anche lei porta la taglia 48. Vuole aiutare le donne Essere se stessi, senza sentirsi in obbligo di adattarsi.

'molto importante'

“È molto importante che la vita da persona grassa venga mostrata anche nei film”, afferma Willie. “Penso che sia uno sviluppo piacevole nel mondo televisivo, ma nella vita reale lo facciamo già tutti.”

READ  Uno studente di Tilburg suona la batteria ai concerti dei Coldplay, ma nessuno lo vede

Non tutti i cookie sono accettati. Per visualizzare questo contenuto è necessario avereRegolare.

Serena Dalmans, che conduce una ricerca alla Radboud University su come le minoranze sono visibili nei media, ha visto la scena e l'ha descritta come “estremamente importante”.

“È molto bello che questo venga rappresentato in questo modo, perché è molto normale. La taglia media di una donna olandese è 42. Inoltre, il corpo di Coughlan è altrettanto sexy”, dice Dalmans. “Per le persone con forme più piene, uno spettacolo come questo significa molto. L'idea di vedersi riflesso nei media è un modo molto potente per imparare qualcosa.”

“Un problema spesso”

Se vogliamo saperne di più sulle minoranze in televisione, in TV e nei film, due cose sono importanti, spiega Dalmans: quante minoranze appaiono sullo schermo e come vengono rappresentate. Questo vale, ad esempio, per le persone curvy, ma anche per le persone di colore con orientamenti sessuali diversi e per le persone anziane.

Immagine © Immagine propria
Josine Wylie vuole aiutare le donne ad accettare se stesse.

Questi gruppi non compaiono ancora tanto nei media quanto nella società. Ma questo non è l'unico problema: quando qualcuno viene ritratto nei media, spesso lo fa in modo problematico, dice Dalmans. Willie è d'accordo: “Quando le persone grasse compaiono nelle soap opera, spesso è perché hanno dovuto perdere peso o sono state ridicolizzate”.

“Fa molto per me”

La scena di sesso con Coghlan è diversa. “Non è stato un problema. Nel mondo di Bridgerton, lei è il fiore del medaglione, ma ora sta ricevendo tutta l'attenzione romantica”, dice Dalmans.

Anche Willy lo trova speciale. “Questo significa molto per me”, dice. “L'attore Newton è la persona desiderata. Negli episodi precedenti era stato chiarito che lui è il figo che tutti desiderano. Nelle serie americane, ovviamente, finisce con la delicata principessa, e ora va con Penelope, mentre lei ignora se stessa e presumeva che non l'avrebbe scelta. Questo dubbio è molto chiaro agli altri e fa appello al pubblico.” Più grande.

READ  Marc porta l'olio d'oliva dall'Italia in Olanda: "Il piacere italiano è nei piccoli dettagli"

tutto il mondo

L'attrice Coughlan è chiaramente consapevole del suo ruolo. “Devi essere molto coraggioso per essere sullo schermo in quel modo”, ha detto un giornalista durante una conferenza stampa questa settimana. L’attrice ha risposto: “Sì, è difficile per le donne con corpi perfetti come il mio mostrare al mondo il mio seno perfetto”.

Questa risposta è stata accolta con applausi dal pubblico:

Secondo Dalmans, il fatto che la serie venga distribuita in tutto il mondo nello stesso periodo ha un “enorme impatto”. “Non è che non ci sia una persona più piena che fa sesso nei film olandesi. Ma il fatto che stia attirando l'attenzione su questa scala e su questa piattaforma rende le persone felici.”

La terza stagione completa di Bridgerton può ora essere guardata su Netflix.

Non tutti i cookie sono accettati. Per visualizzare questo contenuto è necessario avereRegolare.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24