La serie di documentari sul controverso film “Last Tango in Paris” è in preparazione | Film

Il controverso film “Last Tango in Paris” del regista e scrittore italiano Bernardo Bertolucci sta per ottenere una serie di documentari. Il film risale al 1972 e ha causato molte polemiche a causa della scena dello stupro tra l’attore protagonista Marlon Brando e l’attrice Maria Schneider. E poi si è scoperto che l’attrice non sapeva che la scena sarebbe arrivata.




Sarà una serie di documentari su come è nato il film e perché il regista Bertolucci è andato così lontano nelle sue pratiche. La serie si svolge diciotto mesi prima, durante e dopo la produzione di “Last Tango in Paris”. Verranno trattati temi come identità, fama e ambizione artistica. La serie di documentari sarà raccontata da tre punti di vista. Schneider, Brando e Bertolucci.

Il film racconta la storia di una giovane donna di nome Jane, interpretata da Maria Schneider, che cerca un appartamento nella capitale francese. Durante la sua ricerca, incontra il misterioso uomo americano Paul. Interpretato qui da Marlon Brando. Un uomo cerca di venire a patti con il suicidio della moglie ei due si immergono in una relazione emozionante ed emozionante.

La famigerata “scena del burro”

Nel film c’è anche uno scatto che ha catturato tutta Hollywood anni dopo. E per una buona ragione: la famigerata scena dello stupro. La diciannovenne Maria è stata violentata nel film. Marlon, 48 anni, usava il burro come lubrificante. Anni dopo, l’attrice ha detto che non sapeva che la scena sarebbe arrivata. Mi sono sentito offeso. E ad essere sincero, mi sono anche sentito un po’ violentato da Marlon e Bertolucci”. “Marlon non mi ha mai confortato e non si è mai scusato. Fortunatamente era solo una registrazione”.

READ  Marco Borsato conferma il suo rapporto con Leontine: "Si torna a lavorare" | mostrare

Ai fatti ha risposto anni dopo anche il regista Bertolucci. Ammetto che non è così che si lavora, ma le scuse non sono mai arrivate. “Sono stato orribile con Maria in qualche modo perché non le ho mai detto cosa sarebbe successo. Volevo vedere una reazione pura da parte sua come ragazza e non come attrice”, ha detto Bertolucci a un talk show olandese. “L’ultima cosa Volevo essere offeso ma penso che lei odiasse me e Marlon Brando per tutta la vita”.

Hollywood disgustata dopo la rivelazione della scena dello stupro di Last Tango a Parigi

Morta l’attrice Maria Schneider in “Ultimo tango a Parigi”

Gli attori hanno mentito e imbrogliato per ottenere la ripresa perfetta del film

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24