‘La soglia per andare in palestra aumenta con l’introduzione del Corridoio Corona’

Corridoio Corona è probabile che venga introdotto nelle palestre © Jeroen Willems / RTV Noord

Il biglietto Corona, ora obbligatorio per l’accesso a ristoranti, caffè, teatri e stadi, rischia di essere esteso anche alle palestre. E i proprietari di palestre non lo stanno aspettando, secondo un tour su RTV Noord.

“Ciò significa che la soglia per l’esercizio è in aumento”, afferma Patrick Reinbeck, direttore del capitolo di NL Actief. Secondo lui, il sindacato è in stretto contatto con il ministero della Salute e non sono pervenute segnalazioni sull’introduzione di un codice QR nelle palestre. Rijnbeek si dice “sorpreso”, perché NL Actief ha sempre affermato che l’accesso alle palestre dovrebbe essere “il più possibile privo di barriere”.

“Costo del lavoro”

L’organizzazione di filiale afferma che in generale le palestre hanno già una funzione di controllo alla porta, ad esempio con una tessera. Il codice QR si applica anche al settore della ristorazione in alcune palestre. “Non abbiamo ancora capito come versare questo nella canna, ma ci vorrà manodopera se continua così”, prevede Rinbeck.

Le prime cancellazioni esistono già

Stefan van Dijen – proprietario di una palestra

Da quando gli indicatori della corona perdono, il telefono è stato rosso al Dijkmansport di Delfzijl e alle nove palestre di Groningen a Ron Haans. Immediatamente ho avuto almeno venti persone al telefono e le e-mail hanno iniziato a piovere. I membri sono preoccupati per ciò che questo significa per l’allenamento in palestra. Le prime cancellazioni sono già arrivate. Questo è un peccato, perché non sappiamo ancora esattamente come saranno le procedure in termini concreti”, afferma il proprietario della palestra Stefan van Decken di Dijkmansport.

“Mi aspetto anche meno persone nelle mie palestre”, afferma Hans. Riceviamo molte domande e commenti sulla possibilità o meno di esercitare. Cerchiamo di rispondere anche nel modo più accurato possibile. Penso che sia troppo presto per il cancro. Speriamo che martedì sera il governo trovi soluzioni adeguate, perché ogni scarto di questo provvedimento è uno di troppo. Ci sono palestre che stanno attraversando momenti difficili e non si sono ancora riprese dai precedenti scioperi del Corona.

Scansiona i codici QR a tempo pieno

La mancanza di personale per controllare i biglietti per Corona è una delle principali preoccupazioni per il proprietario della palestra Van Dijken. Sarà una grande sfida per noi. Siamo una piccola palestra con tre dipendenti a tempo pieno e alcuni dipendenti part-time in giro. Lavoriamo 13 ore al giorno, quindi il controllo a tempo pieno è un must. Uno svantaggio di un codice QR è che devi ricontrollare ogni giorno, perché può preoccupare i visitatori non vaccinati e testati. Il test è valido per 24 ore.

Secondo Van Dijken, sarebbe difficile scansionare correttamente. A meno che il governo non aiuti sotto forma di un punto vendita che scansiona i codici QR tutto il giorno. Se i nostri dipendenti sono incaricati di questo, sarà a spese, ad esempio, di altre prese o accordi. Allora potremmo anche fermarci.

Limiteremo le persone particolarmente vulnerabili escludendole. Questo non ha senso per me

Stephen van Decken

Il titolare della palestra non capisce perché il governo abbia scelto le palestre per rendere obbligatorio il biglietto d’ingresso. “Le persone vengono qui ogni giorno per un motivo. Vogliamo che le persone rimangano in buona salute e ora imporremo loro ulteriori restrizioni. Limiteremo le persone a rischio, come le persone in un gruppo a rischio o le persone che non sono immuni , escludendoli. Questo non ha senso per me. “

Non ci sono soluzioni reali ai problemi

Il collega proprietario di una palestra Ron Hans possiede quattordici palestre nell’Olanda settentrionale, di cui nove nella nostra provincia. Vede questa azione come un altro colpo. Ogni giorno cerchiamo di aiutare migliaia di persone a condurre uno stile di vita più sano e sportivo. Abbiamo attraversato momenti difficili in isolamento e ora stiamo subendo un nuovo colpo, perché il governo non sta pensando bene e non ha soluzioni ai problemi reali.

Questa azione sconsiderata alza la soglia per una vita più sana

Ron Hans – proprietario di una palestra

Han crede che dobbiamo imparare a convivere con Corona. Non è più separato dalla società. Ma uno stile di vita sano ha un effetto positivo su Corona. Questo non è stato discusso all’Aia. Il dibattito vaccinati/non vaccinati è completamente fuori discussione quando si parla di salute delle persone, in palestra.

Le palestre erano precedentemente chiuse per un po' di tempo a causa delle misure Corona
Le palestre erano precedentemente chiuse per un po’ di tempo a causa delle misure Corona © ANP

Secondo Haans, introducendo la navata Corona nelle palestre, stai ottenendo una fila. Questa azione sconsiderata alza la soglia per una vita più sana. Il mio obiettivo è che il maggior numero possibile di persone nelle contee settentrionali possa fare esercizio fisico, in modo che possano vivere una vita migliore e più sana. Secondo me, escludendo le persone, stai creando l’esatto contrario.

Stiamo cercando soluzioni per far muovere i nostri membri, vaccinati o meno

Ron Hans

Entrambi i proprietari di palestre sperano di conoscere misure concrete che si applicano alle palestre questa settimana. Cosa dovrebbero prendere in considerazione e cosa significa per loro in pratica? Stiamo considerando che tutti i membri si rechino allo sportello per mostrare i codici QR. Quindi prendiamo nota nella tessera associativa e poi hanno pieno accesso dopo. Le persone non vaccinate saranno quindi in grado di mostrare i dati del loro test. Se non vogliono il test o non lo vogliono affatto, allora abbiamo un problema. Spero di ottenere una risposta definitiva su cosa farne, ma sembrano esclusi.

sport all’aperto

Se gli sport all’aria aperta, come durante gli orari di chiusura, sono di nuovo un’opzione? Sì, l’esterno è consentito, ma non è l’ideale in questo periodo, quindi l’inverno deve ancora venire. In ogni caso, stiamo cercando soluzioni per far muovere i nostri membri, vaccinandoli o non vaccinandoli, dice Hans.


Ronald Nijmeijer ha visitato il centro sportivo De Oude Fabriek a Uithuizermeeden il Noord Today e ha parlato con il proprietario della palestra Robert de Vries dell’introduzione del Corridoio Corona nelle palestre:

‘La soglia per andare in palestra aumenta con l’introduzione del Corridoio Corona’

Per saperne di più:

READ  Qual è la probabilità che un mutante possa sfuggire ai vaccini esistenti? 'lui sta arrivando. Posso dare questa certezza"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24