La zia di Gossip, Yvonne Caldweire, cade nella trappola del BNR: ‘Sono solo un canale di succhi di frutta’ | pettegolezzo

BNR Nieuwsradio ha recentemente inviato un video anonimo a Coldeweijer, in cui è emersa l’impressione che Muusse avesse inalato Coca-Cola. Il vlogger di gossip ha chiesto informazioni a Muusse, ma ha condiviso il video nonostante le smentite del primo. in 1Emittente di giorno con follower nel suo gruppo Telegram a pagamento. Tuttavia, Coldoyer gli ha dato un pugno sul braccio dicendo che il video potrebbe essere falso.

Secondo BNR, il numero dei follower del canale a pagamento Coldeweiger è aumentato di quasi un centinaio di iscritti, che pagano dieci euro al mese per guardare video “esclusivi” che non vengono mostrati sul canale gratuito.

“Solo succo”

Reagendo al video progressista, la Coldweger ha detto al canale di notizie che “non era una giornalista investigativa”. “Sono solo un canale di spremuta. Se ricevo un video di qualcuno che sniffa, lo posterò! È solo spremuta. Questo è tutto.”

Con la loro campagna, sia Muusse che BNR hanno voluto mostrare come funzionano questi canali di spremuta, secondo il sito web della stazione radiofonica. Il motivo dell’indagine è il verdetto nel procedimento sommario che la cantante Samantha Stenwick ha intentato contro i Coldfire alcune settimane fa. Il giudice ha quindi stabilito che la blogger – che aveva invocato la “protezione della fonte giornalistica” – aveva poche prove per confermare che Stenwick aveva perso peso usando “pillole dimagranti illegali” e le ha ordinato di modificare.

READ  La tempesta contro la vecchia zia selvaggia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24