L’Agenzia spaziale europea lancia per la prima volta il nuovo razzo Vega-C – IT Pro – Notizie

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha lanciato con successo un razzo Vega-C che trasporta sette satelliti scientifici. È il primo lancio del Vega-C, un nuovo lanciatore che dovrebbe sostituire il russo Soyuz.

Il razzo è decollato dal sito di lancio europeo a Kourou, nella Guyana francese, mercoledì pomeriggio. È successo dopo che il lancio si è fermato due volte durante il conto alla rovescia. Il razzo ha portato sette satelliti da diversi paesi europei. Questi erano tutti satelliti scientifici, il più notevole è il razzo italiano Lares-2. Questo satellite condurrà, tra le altre cose, ricerche sull’effetto della gravità sullo spazio-tempo. Inoltre, sei più piccoli cubi con un missile.

Il missile ha un’altezza di 34,8 metri, che è di circa cinque metri più grande del suo predecessore. È importante sottolineare che il Vega-C può trasportare 2,3 tonnellate di carico nell’orbita terrestre polare e 3,3 tonnellate nell’orbita terrestre bassa. È quasi il doppio del missile originale.

Il lancio del Vega-C è una pietra miliare importante per l’Agenzia Spaziale Europea. Il missile è il successore dell’originale Vega che ha effettuato 20 voli dal 2012, due dei quali falliti. L’ESA utilizza il razzo Vega per lanciare satelliti di piccole e medie dimensioni.

Arianespace ha utilizzato il razzo russo Soyuz per quasi un quarto dei suoi lanci, oltre al proprio razzo Ariane 5. Da quando la Russia ha invaso l’Ucraina a febbraio e l’Europa ha imposto dure sanzioni economiche alla Russia, è diventato impossibile usare i missili Soyuz per i lanci. Con Vega-C, l’Europa vuole diventare più indipendente dagli altri paesi per lanciare i satelliti.

READ  La casa automobilistica Renault si presenta con una banca olandese, attirando clienti con "interessi più alti"

In totale, tredici paesi europei hanno dato un contributo tecnico allo sviluppo del missile. La compagnia olandese Airbus Space ha costruito il pezzo intermedio tra il primo e il secondo stadio.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24