Lammers: “Con Verstappen diventi il ​​più perfetto possibile”

Max Verstappen non è in testa alla classifica piloti dopo due Gran Premi nel 2022, ma ciò non cambia il fatto che abbia avuto un ottimo inizio di stagione. Nel primo match dell’anno, in Bahrain, l’equipaggiamento dell’olandese si è guastato, lasciandolo con diciotto preziosi punti andati in fumo. Anche senza questi punti, possiamo parlare di un buon inizio d’anno. Jan Lammers aggiunge F1Maximaal.nl Spiega in dettaglio perché questo è il caso.

Dopo il Gran Premio in Arabia Saudita, abbiamo chiamato il direttore sportivo del Circuit Zandvoort, che ha visto il 24enne Limberger festeggiare una vittoria lì per la prima volta in questa stagione. La Red Bull ha tenuto d’occhio il circuito Corniche ad alta intensità energetica di Jeddah, ma la Ferrari ha reagito. Così, è la scuderia italiana a portare Lammers in testa come il partecipante più promettente dopo due gare. “Hanno mostrato molta potenza su tutto lo spettro, oltre che affidabilità”.

Con questo cita immediatamente il rischio più grande che Verstappen deve prendere in considerazione nella fase di apertura dell’anno. “Il team Red Bull si è ritirato per la prima gara. Se guardi i vicini, in AlphaTauri, vedrai che quell’affidabilità è qualcosa che dobbiamo ancora adottare un atteggiamento attendista. La domanda è se questo continuerà ad va bene Certo (Red Bull, ndr. “Ottima organizzazione con molte conoscenze. Forse imparano da AlphaTauri e questo aumenta l’affidabilità. Ma sembra che stia diventando più facile in Ferrari. Suona forte”.

Ferrari apre bocca in Bahrain

Un anno fa, la F1 ha avuto tre giorni di test due volte. In questi giorni di test la Ferrari non è stata costantemente la parte più veloce, ma sembravano affidabili e c’era slancio. L’ex pilota di F1 non si aspettava che la Ferrari uscisse così bene dai blocchi di base. “In realtà mi aspettavo che Verstappen dominasse l’anno a causa dei nuovi regolamenti, lo chiami”, suggerisce Lammers. “Non mi aspettavo che la Ferrari fosse coinvolta in un modo così vincente. Tuttavia, quello era il mio stile prima di vedere le nuove vetture. Una volta entrata in gioco la Ferrari, ho pensato che insieme a Verstappen, Carlos Sainz fosse il favorito per la Coppa del Mondo Vedete ancora che queste Aspettative restano sempre un bersaglio mobile.

READ  Inizio di stagione tranquillo a causa della crisi economica

“Anche i piloti crescono e imparano. Ad esempio, in un anno intero ho visto Sainz tornare a casa con il maggior numero di punti perché è un po’ più coerente, ma ora puoi vedere che anche Charles Leclerc è diventato più calmo nel suo approccio”, Lammers ricorda dalla sua precedente serie di idee. “Sarà un anno atteso al riguardo, sicuramente Ferrari e Red Bull tra loro. Difficile dire chi sarà il prossimo. Penso che l’Alfa Romeo potrebbe sorprendere, e non credo che abbiamo visto tutto questo. La domanda rimane se AlphaTauri, Haas, Alpine e McLaren possano. Mostrare di più.Sarebbe così divertente.

L’ultimo Gran Premio d’Australia, nel 2019, ha visto Max Verstappen (P3) sul podio insieme a Lewis Hamilton (P2) e Valtteri Bottas (P1). (Foto: Red Bull Content Pool/Getty Images)

“Con Verstappen diventi un pilota di auto da corsa il più perfetto possibile.”

Verstappen è eccellente all’inizio della stagione 2022

Per ora la Ferrari è in testa, con Leclerc in P1 nella classifica piloti e il compagno di squadra Sainz alle spalle in P2. Verstappen ha trovato un legame in Medio Oriente, ma è già venti punti dietro al rivale monegasco dopo due gare al Gran Premio. Tuttavia, Verstappen non può essere incolpato per il ritardo. “La prima gara era solo roba: non puoi farci niente”, Lammers mette in prospettiva il lavoro arretrato del pilota della Red Bull. Da parte mia, e ovviamente all’esterno, ognuno ha sempre soluzioni ai problemi di qualcun altro. Dopodiché tutti conoscono i numeri che hanno vinto la lotteria.

Se comincerà ad analizzare il caso, avrà senza dubbio dei punti in cui credere: si può fare meglio e si può fare diversamente. Questo è inerente allo sport e ai grandi atleti. Tuttavia, dall’esterno, penso che Verstappen sia il migliore che abbia mai visto nei piloti da corsa. Perfetto al cento per cento, nemmeno i robot possono farlo. Nessun pilota di Formula 1 guiderà mai un anno perfetto, perché le battute d’arresto fanno parte del motorsport. Secondo Lammers, la perfezione non è tanto un requisito quanto un’aspirazione. Non puoi mai puntare alla perfezione e, se potessi, potresti riuscire in una sola gara, ma raggiungerla in un’intera stagione non è facile. Con Verstappen puoi averlo come un perfetto pilota di auto da corsa quanto puoi.

READ  La nut strip italiana è al vapore, ma i problemi non sono ancora finiti

La quarta di copertina di Perez e Sainz

Verstappen dovrebbe farlo con la Red Bull nel 2022, ma qualcuno esperto può farlo nel corso di un’intera stagione mediatore matrimoniale Fare un mondo di differenza. Verstappen può parlarne molto bene dopo Abu Dhabi 2021. Sembra anche che quest’anno tragga beneficio dal suo compagno di squadra, afferma Lammers: “Certo. Perez è relativamente vecchio rispetto a quello che sta affrontando. Nonostante sia uno dei fantini esperti, è no Sta ancora imparando. Quindi devi stare attento nel tuo giudizio sui piloti. Come hanno fatto i piloti l’anno scorso, quindi non devono necessariamente esibirsi di nuovo quest’anno. Spesso vedi anche quei piloti fare progressi costanti.

Per quanto riguarda la Ferrari, Sainz viene gradualmente spinto nel ruolo di secondo pilota, soprattutto per l’ottima prestazione di Leclerc. Tuttavia, non cancellare il talento spagnolo durante un’intera stagione, Lammers avverte: “Soprattutto perché è abbastanza stabile. Al massimo delle prestazioni, Leclerc è spesso più veloce di lui, ma durante l’intero fine settimana e nel corso di un’intera gara Sainz prende momenti di gloria ancora troppo. Ha avuto anche dei problemi nelle ultime gare di cui non è del tutto soddisfatto. Una volta padroneggiato tutto, sarebbe anche molto potente.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24