L’attrice di Smallville è stata imprigionata per 3 anni dopo aver reclutato schiave del sesso per un leader di una setta | mostrare

L’attrice Allison Mack, 38 anni, è stata condannata a tre anni di carcere per il suo coinvolgimento nel culto NXIVM. Le donne furono costrette a lavorare come schiave sessuali per il leader spirituale del gruppo, Keith Raniere. “È una predatrice e una cattiva”.




Mac si era già dichiarato colpevole. E quando è stato pronunciato il verdetto, ha espresso le sue lacrime di rammarico per le vittime. Ha detto che provava rimorso e senso di colpa. “Ho fatto scelte di cui mi pentirò per sempre”, ha detto. “Dal profondo del mio cuore e della mia anima: mi dispiace.”

Controverso insegnante di auto-aiuto americano المعلم Keith Raniere è stato condannato a 120 anni di carcere nell’ottobre dello scorso anno Per, tra l’altro, il traffico di minori e la partecipazione al lavoro forzato. È stato anche multato di $ 1,75 milioni (circa $ 1,5 milioni).

Raniere, 60 anni, è il fondatore dell’organizzazione di auto-aiuto NXIVM. Dal 2015 esiste anche una sezione segreta all’interno di quell’organizzazione dove erano accolte solo donne e dove, secondo gli ex membri, Raniere le dominava come un leader di setta.

con marchio

Le donne furono costrette a fare sesso con lui come schiave e ricevettero una dieta obbligatoria. Erano anche contrassegnati con le sue iniziali. Tra le vittime un uomo di 15 anni.

La vittima Jessica Joan si rivolge alla stampa. © AP

Raniere è riuscito a mettersi in contatto con molte donne famose, tra cui Alison Mack. La famosa attrice della serie Smallville Era un confidente di Raniere. Secondo l’accusa, era la “signora” degli “schiavi” e avrebbe ordinato alle donne “di partorire, scattare fotografie di nudo e, in alcuni casi, compiere atti sessuali con Raniere”.

“Mi dispiace per quelli di voi che ho portato da NXIVM”, ha scritto Mack in una lettera alle vittime la scorsa settimana. “Mi dispiace di averti esposto una volta agli schemi nefasti ed emotivamente grossolani di uno squilibrato.”

mostro

Una delle vittime, Jessica Joan, non apprezza le scuse. Ha detto al giudice che l’attrice non meritava pietà. “Può incolpare Keith per quello che vuole, ma è un mostro tagliato dalla stessa stoffa. Allison Mack è un predatore e un cattivo”.

Il giudice Nicholas Garofis ha definito le scuse di Mack “sincere”, ma ha pensato che meritasse una punizione severa per essere diventata un “alleato volenteroso e proattivo” di Raniere.

Anche la ricca Claire Bronfman ha preso parte al culto. È già stata condannata a più di sei anni di carcere.

Guarda tutti i video e gli intrattenimenti del programma qui:

READ  Disney + condivide il nuovo trailer del film Pixar 'Luca' (in arrivo il 18 giugno)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24