L’attuale presidente della Bulgaria è destinato a guadagnare con la campagna anti-corruzione

L’attuale presidente bulgaro Rumen Radev si avvia a un secondo mandato come presidente. Secondo i sondaggi, ha ricevuto il 66 per cento dei voti, davanti al rivale Anastas Gerdzhikov, sostenuto dall’ex primo ministro di centrodestra Borisov.

E c’è stato un voto la scorsa settimana per scegliere un nuovo presidente. Ma poiché Radev aveva appena sotto la maggioranza assoluta (49,4 per cento), era necessario un secondo turno di elezioni.

La presidenza in Bulgaria è principalmente cerimoniale. Nelle crisi politiche, quando il presidente può nominare governi temporanei, il presidente è una figura chiave. Può anche influenzare l’opinione pubblica.

Due nuove elezioni

Le elezioni si sono svolte tra il diffuso malcontento per la corruzione nel paese più povero dell’UE. Segnano la fine dei 12 anni di governo del primo ministro Borisov ad aprile.

Poi ho trovato elezioni parlamentari Il luogo dove rimane Borisov con il suo partito di centrodestra GERB battere niptMa a causa del rifiuto del secondo e del terzo partito del paese di collaborare con lui, si sono tenute due nuove elezioni.

Nelle ultime elezioni, che si sono svolte in concomitanza con le elezioni presidenziali della scorsa settimana, il partito anticorruzione PP (“Continuiamo a cambiare”) ha vinto più di un quarto dei voti. Borisov è arrivato secondo con il suo partito.

Politici corrotti

Radev, che è un critico schietto di Borisov e un forte sostenitore di Proteste contro la corruzione lo scorso annoHa vinto molti bulgari che sono stanchi dei politici corrotti. In precedenza aveva nominato due governi ad interim che hanno esposto presunti casi di corruzione nei settori industriale e finanziario.

READ  Primo ministro ungherese chiede referendum sulla controversa legge anti-gay, bisessuale, transgender e intersessuale inter

“Non diamo al passato la possibilità di sabotare il nostro futuro – ha detto Radev mentre esprimeva il suo voto. Lasciamo a tutti 15 minuti oggi per votare in modo da non perdere tempo nei prossimi cinque anni”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24