L’azione apre il negozio 2000: ecco cosa li rende così di successo

Oggi è la festa Mladopolislavska N. 347 nella capitale ceca, Praga. Perché è qui che si apre una nuova azione. Questo di per sé non è niente di speciale, ma Action ora ha esattamente 2.000 filiali. Nessun’altra catena di supermercati olandese lo fa.

Ci sono quasi il doppio dei negozi con “azione” sul fronte rispetto ad Albert Higgins, Croydfats o Zeeman.

La crescita è stata particolarmente rapida negli ultimi anni. Alla fine del 2017 c’erano ancora 1.000 procedure e 1.500 nel 2019. I Paesi Bassi non sono più da tempo il paese con il maggior numero di negozi. In Francia e Germania c’è di più.

Inoltre, Action è presente anche in Belgio, Lussemburgo, Polonia, Repubblica Ceca, Austria e Italia. Quest’anno apriranno i primi negozi in Spagna.

Vari articoli economici

“Gli affari costano poco e ci sono sempre prodotti diversi nel negozio, quindi troverai sempre qualcosa di nuovo. Confrontalo con i negozi di fast fashion come Hennes & Mauritz”, afferma Jorg Snoeck, fondatore e direttore di Belgian RetailDetail.

Ad esempio, Cor Molenaar, un esperto di vendita al dettaglio e professore di e-marketing e televendite presso l’Università Erasmus di Rotterdam, una volta ha visto due donne discutere ad Action se dovessero acquistare un orologio gigante di 1,5 x 1,5 metri. “Potrebbero non essere mai venuti a cercare specificamente un orologio così distorto”, ha detto Molinar.

La “caccia al tesoro” attira molte persone nel negozio, concorda Katie Colimre, Professore di marketing e vendita al dettaglio presso la Nienrode Business University.

“Andare al lavoro ora è più accettabile. Se vai con una borsa dentro un lavoro Se ci cammini sopra, gli altri ti vedranno come un acquirente intelligente. Prima era diverso”.

READ  Il centrosinistra vince le elezioni comunali italiane - NRC

Costo del sito

L’azienda deve la sua popolarità ai consumatori ai suoi prezzi bassi. E l’azienda può farlo riducendo i costi, ad esempio grazie a un’organizzazione piatta con pochi livelli di gestione, afferma Snoeck. La catena ha anche un’ottima gestione della logistica, in parte grazie ai suoi “camion a due piani”, che consentono anche di risparmiare sui costi, afferma.

L’attività si trova spesso anche in luoghi relativamente economici e i negozi hanno un aspetto economico, afferma Molinar. “Il lavoro è il primo ad approfondire questo aspetto nei minimi dettagli”.

avanzi

L’azione spesso acquista anche avanzi a buon mercato, di solito da prodotti che non si deteriorano rapidamente. Pensa agli shampoo di un produttore che mettono ingredienti leggermente diversi nel loro shampoo. Non puoi più vendere “vecchi” shampoo nei normali supermercati, ma ai clienti Action non importa, dice Snoeck.

Dice che anche se l’etichetta sulla bottiglia di Dove è scritta in polacco e ha un’etichetta in olandese, per i clienti non importa. Koelemeijer è d’accordo anche sulla qualità.

sito unico

“Quello che penso sia anche molto intelligente è che hanno un sito in cui non molte altre catene possono attivarsi rapidamente. Si impegnano nella ‘raccolta delle ciliegie’, dove vendono articoli che funzionano bene da vari settori, come il cioccolato o la pittura”, afferma Koelemeijer. Una volta ha acquistato il curriculum del fondatore di Apple Steve Jobs da Action Company.

Poiché l’azienda è piuttosto grande, può acquistare questi articoli in grandi lotti a prezzi bassi. La tattica d’azione è un fenomeno relativamente sconosciuto in altri paesi e, una volta lì, non c’è molto spazio per un’altra catena di negozi del genere, afferma Koelemeijer.

READ  "La migrazione economica è reale. Dobbiamo stabilire le regole per questo.

A 3000 negozi o più?

3i, il proprietario britannico di Action, ha dichiarato di voler espandere Action da 2.500 a 3.000 negozi. Negli ultimi quattro anni, il numero di negozi è cresciuto a un tasso del 19% annuo. Se Action continua a crescere a questo ritmo, in pochi anni raggiungerà da 2.500 a 3.000 negozi.

3i non era immediatamente disponibile per un commento. “Ma quell’obiettivo può essere semplicemente aumentato”, crede Snoeck. “Con 3i, hanno una solida società di investimento alle spalle: se metti soldi nel business, i soldi usciranno di nuovo”.

Crescita più rapida

Non dovresti essere scioccato se il numero di negozi raddoppia nel tempo, pensa. Il nuovo CEO Hajar Hajji afferma inoltre che la crescita al di fuori dei Paesi Bassi accelererà ulteriormente nei prossimi anni.

“Non tutti stanno ancora acquistando da Action e i clienti esistenti possono acquistare di più dalla catena di vendita al dettaglio”, prevede Koelemeijer.

possibilità

“Ma non puoi mai continuare a crescere indefinitamente”, avverte Molinar. Non vede presto una mossa fuori dall’Europa. Snoeck vede già le possibilità, “Hai bisogno di una nuova organizzazione”, pensa.

Per ora, sembra che ci siano ancora sufficienti opportunità di crescita in Europa. Nei Paesi Bassi, che ha una popolazione di 17,6 milioni, ci sono ora 401 negozi. Questo è leggermente inferiore rispetto alla Germania, dove vive quasi cinque volte la popolazione.

E 62,4 milioni di consumatori italiani hanno solo sette negozi. Ma guardando Lavori in ItaliaIl business vuole cambiarlo rapidamente.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24