Le borse europee aprono al rialzo

ABM
Martedì 21 giugno 2022 07:06

Le azioni europee dovrebbero aprire al rialzo martedì, dopo i cauti guadagni di lunedì.

IG prevede un guadagno di apertura di 83 punti per il DAX tedesco e 40 punti per il CAC 40 francese. Sembra che il FTSE britannico aprirà 36 punti in più.

Lunedì le azioni europee hanno chiuso in rialzo.

È stata una giornata di negoziazione tranquilla poiché Wall Street ha tenuto i battenti chiusi a causa dei festeggiamenti di giugno. Ciò ha significato una pausa per i mercati azionari europei, che la scorsa settimana sono stati sottoposti a forti pressioni a causa delle preoccupazioni sui tassi di interesse globali.

Naim Aslam, analista di mercato di AvaTrade, ritiene che il danno sia tutt’altro che finito. “La fine dell’attuale ondata di vendite non è ancora in vista”, ha affermato l’esperto di mercato.

Non sono solo la politica monetaria restrittiva e l’inflazione elevata a preoccupare i mercati, ma anche le conseguenze della guerra in Ucraina e la debolezza economica giocano un ruolo. Secondo Aslam, la recessione in Europa, Regno Unito e Stati Uniti è in realtà inevitabile.

“Il problema principale di una possibile recessione è che, a differenza delle precedenti recessioni, questa volta le banche centrali non saranno in grado di trovare da sole un percorso facile stampando denaro e adottando politiche monetarie moderate”, ha affermato Aslam.

Sul fronte macroeconomico lunedì è regnata la calma. I prezzi alla produzione in Germania sono aumentati del 33,6% su base annua a maggio, più o meno lo stesso aumento dei prezzi del mese precedente.

In Francia, domenica il presidente in carica Emmanuel Macron non è riuscito a ottenere la maggioranza in parlamento con la sua coalizione. Secondo gli analisti di Citigroup, ciò renderà più difficile per Macron spingere per le riforme e il suo capitale politico potrebbe essere notevolmente eroso dai risultati elettorali.

READ  Il mercato azionario dovrebbe dare nuova vita a questo settore

Il rendimento tedesco a 10 anni è stato dell’1,73% lunedì e la variabile italiana è stata del 3,65%.

notizie aziendali

A Francoforte, MTU Aero Engines ha fatto bene, registrando un guadagno di oltre il 5% e Qiagen finendo al fondo dell’indice DAX con una perdita di quasi il 3%.

A Parigi, Renault ha preso il comando con profitti intorno al 10%. In fondo al CAC 40 c’era Saint-Gobain, che ha dovuto perdere il 4 per cento.

Renault può diventare rilevante per l’industria automobilistica in evoluzione, investendo nei veicoli elettrici Nissan e ridimensionando il suo business dei motori a carburante. Lo hanno detto gli analisti di Jefferies, che hanno alzato il prezzo obiettivo da 22,00 a 40,00 euro e hanno dato una raccomandazione di acquisto.

EasyJet conta di dover riprenotare i passeggeri quest’estate a causa di problemi operativi nell’aviazione europea e che i costi operativi saranno superiori a quanto previsto in precedenza. EasyJet prevede di essere in grado di operare circa 140.000 voli con 22 milioni di passeggeri nel trimestre in corso che termina il 30 giugno. Il titolo è salito dell’1,5%.

L’International Air Transport Association ha riferito lunedì che l’industria aerea globale perderà meno di 10 miliardi di dollari quest’anno e che l’industria è di nuovo redditizia in Nord America poiché la ripresa dalla crisi del coronavirus è più rapida del previsto. Le azioni di Air France-KLM e Lufthansa sono aumentate di circa l’8%.

Bayer ha vinto una quarta causa negli Stati Uniti, sostenendo che l’erbicida Roundup ha causato il cancro. Una giuria dell’Oregon ha stabilito che non era così. Lunedì le azioni Bayer sono aumentate di oltre l’1%.

Atos vede il suo chief financial officer Stephane Lobito andarsene mentre la società si divide e ha nominato altri due CFO per le due nuove società. Il suo successore sarà Natalie Sinicholt. Le azioni di Atos sono aumentate dell’1,5%.

READ  Sport Court: Romelu Lukaku punta alla rimonta contro Matthijs de Ligt | gli sport

La società farmaceutica francese Valneva ha chiuso almeno il 29 per cento, dopo che è stato annunciato che la società statunitense Pfizer acquisirà l’8,1 per cento.

Lo specialista irlandese di materiali da costruzione Kingspan prevede di fornire buoni numeri semestrali ad agosto, ma vede anche un flusso di ordini sotto pressione. Il titolo ha perso oltre l’11% lunedì.

Euro Stoxx 50 3.465,56 (+0,8%)
Stokes Europe 600407.14 (+1,0%)
DAX 13265.60 (+1,1%)
CAC 40 5920.09 (+0,6%)
FTSE 100 7.121,81 (+1,5%)
SMI 10.485,91 (+,3%)
Ascia 641,43 (+0,9%)
BEL 20 3722.42 (+0,2%)
FTSE MIB 22.004,05 (+1,0%)
IBEX 35 8.286,00 (+1,7%)

diritti di proprietà degli Stati Uniti

Wall Street aprirà in rialzo martedì.

I mercati azionari statunitensi sono stati chiusi lunedì di giugno, una festa nazionale che commemora la fine della schiavitù negli Stati Uniti.

Wall Street è stata colpita la scorsa settimana, con il Dow Jones Industrial Average che è sceso sotto i 30.000 per la prima volta da gennaio 2021.

Secondo l’analista di mercato Jeffrey Haley di Oanda, anche gli investitori più desiderosi di buy-in stanno iniziando a rendersi conto che l’inflazione elevata è una minaccia, “con le banche centrali pronte a mandare il mondo in un rallentamento economico e una potenziale recessione per arrivarci”.

È probabile che le preoccupazioni sui tassi di interesse persistano per un po’ di tempo, poiché l’inflazione persistente significa che le banche centrali sono quasi certe che per ora rimarranno “rigide”, secondo Credit Suisse.

Entro questa settimana, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell fornirà informazioni al Congresso sulla politica monetaria della banca centrale. La stagione dei guadagni negli Stati Uniti sta per finire. La società di consegna pacchi FedEx, tra le altre società, aprirà i libri alla fine di questa settimana.

READ  Tanti incendi divampati nel sud Italia per mano della mafia: 'Hanno sostituito i proiettili con il fuoco'

Il greggio West Texas Intermediate è sceso di oltre il 9% su base settimanale la scorsa settimana.

Bitcoin è anche molto sotto pressione in questo momento, secondo l’analista di mercato Naim Aslam di AvaTrade.

“Gli orrori del 2018 e del 2017 sono tornati nel mercato delle criptovalute, e non solo i trader di criptovalute sono molto preoccupati per questo, ma molti stanno anche perdendo fiducia nelle criptovalute mentre l’attuale ondata di vendite aumenta. Durante il fine settimana, bitcoin ha subito un altro colpo e il il prezzo è precipitato non solo non solo al di sotto del supporto chiave di $ 20.000, ma anche al di sotto di $ 19.000”, ha affermato Aslam.

S&P 500 3.674,84 (+0,2% – chiusura venerdì)
Dow Jones 29.888,78 (-0,1% – posizione di chiusura di venerdì)
Nasdaq Composite 10.798,35 (+1,4% – chiusura venerdì)

Asia

Martedì le azioni asiatiche sono scambiate al rialzo su tutta la linea.

Nikkei 225 26362.98 (+2,3%)
Shanghai Composite 3.321,24 (+0,2%)
Hang Seng 21466.03 (+1,4%)

Valute

La coppia EUR/USD viene scambiata a 1,0523 questa mattina. Alla chiusura dei mercati europei lunedì, la coppia di valute si è mossa a 1,0530.

Dollaro USA / Yen giapponese
EUR / USD EUR 1,0523
Euro / Yen giapponese 142,20

calendario totale:
14:30 Chicago Fed Index – maggio (Stati Uniti)
16:00 Vendite di case esistenti – maggio (Stati Uniti)

Novità dall’azienda:
Non ci sono punti all’ordine del giorno

Scopri di più sugli argomenti in questo post:

Euro_aggiornamento

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24