Le differenze di genere ora sembrano permeare il posto di lavoro domestico

La ricerca sulle esperienze delle coppie che lavorano mostra che quando le famiglie con due redditi lavorano da casa, gli uomini svolgono meno lavori domestici rispetto alle donne. Orari di lavoro più flessibili potrebbero correggere questo problema.

La pandemia di Corona ha costretto milioni di coppie in tutto il mondo a lavorare insieme da casa. E questo è stato più facile per alcuni che per altri. in Nuovo studio I ricercatori si sono concentrati sulle esperienze di lavoro a casa delle famiglie a due redditi. “Abbiamo scoperto che uomini e donne non hanno la stessa esperienza lavorando da casa”, ha detto la ricercatrice Jasmine Ho. “Ci sono ancora alcune differenze tra i sessi nel modo in cui gestiscono il lavoro e le responsabilità familiari”.

Stabile
I ricercatori hanno condotto due studi, durante la pandemia COVID-19. Il primo studio ha coinvolto 172 coppie cinesi sposate a doppio reddito che hanno avuto almeno un figlio insieme. Lo studio è stato condotto all’inizio dell’epidemia ad aprile e maggio 2020. Il secondo studio è stato condotto in Corea del Sud più avanti nell’epidemia, da giugno ad agosto 2021. Ha riguardato 60 famiglie con due redditi, alcune con figli e altre senza figli . Tutti i partecipanti hanno completato due questionari al giorno per quattordici giorni lavorativi consecutivi. Ogni uomo e donna ha riportato la propria esperienza personale di lavoro da casa e ha notato quante responsabilità lavorative e familiari hanno assolto. Sebbene gli studi siano stati condotti in Cina e Corea del Sud, Hu afferma che i risultati sono anche rappresentativi delle esperienze di lavoro a casa delle coppie a doppio reddito in altre parti del mondo.

READ  L'uomo dona il corpo alla scienza, la società vende $ 500 per il suo biglietto dell'autopsia | All'estero

Differenze di genere
Dopo aver analizzato i dati, il team ha scoperto una notevole differenza tra i sessi. Innanzitutto, sembra che sia gli uomini che le donne svolgano più lavori domestici quando lavorano da casa. Ma quando lavoravano insieme al tavolo della cucina, gli uomini generalmente facevano meno lavori domestici delle donne. Per le donne, avere accanto il marito durante l’orario di lavoro non allevia affatto il peso domestico. Secondo Hu, questo è un risultato alquanto allarmante. “Questo riflette le tradizionali aspettative di genere”, ha spiegato in un’intervista saintias a partire dal. “Le donne sono più sensibili ai bisogni dei loro mariti e delle loro famiglie quando lavorano da casa”.

Orario di lavoro flessibile
Orari di lavoro flessibili possono interrompere questa tendenza. Ad esempio, sembra che quando i mariti possono organizzare il proprio orario di lavoro in modo più flessibile, le mogli svolgono più lavoro. Inoltre, quando le donne avevano impegni di lavoro importanti, i mariti casalinghi svolgevano molte più faccende domestiche. “Ciò significa che i mariti possono aiutare le donne che lavorano a casa se hanno orari di lavoro più flessibili”, spiega Hu. “In questo caso, gli uomini potrebbero svolgere più lavori domestici se le loro mogli avessero un programma di lavoro più serrato”.

Flessibilità e comprensione
Secondo Hu, la flessibilità e la comprensione sono particolarmente importanti, così come da parte di aziende e organizzazioni. “I manager dovrebbero stabilire aspettative realistiche sulla quantità di lavoro che i loro dipendenti remoti possono gestire”, afferma Hu. “Dovrebbero mostrare una maggiore comprensione delle situazioni di lavoro a casa per le famiglie a due redditi”. Secondo Hu, sarebbe vantaggioso per le aziende e le organizzazioni offrire ai propri dipendenti maggiore flessibilità ove possibile. “Come accennato in precedenza, la flessibilità del lavoro degli uomini sembra essere un fattore determinante per il modo in cui i dipendenti vivono il lavoro da casa”, afferma Hu. “Dare ai dipendenti maggiore flessibilità sul lavoro può aiutare a ristabilire l’equilibrio all’interno delle famiglie”.

READ  Jolande: Non voglio fare una diffamazione al mio dottore

sensi di colpa
Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che le donne in particolare si sentono in colpa se sono spesso in ufficio e possono quindi trascorrere meno tempo con la famiglia. Questa colpa è stata segnalata solo dagli uomini nello studio sudcoreano. Sia gli uomini che le donne si sentivano in colpa nei confronti del loro datore di lavoro se svolgevano anche lavori domestici mentre lavoravano da casa.

La nuova norma
Lo studio non si limita a evidenziare le diverse esperienze tra uomini e donne durante la pandemia di COVID-19. I risultati sono rilevanti anche per il futuro. “COVID-19 ha cambiato per sempre il modo in cui lavoriamo”, afferma Hu. “Il telelavoro diventerà la norma. Le persone sono abituate a lavorare da casa e non molti vorranno andare in ufficio a tempo pieno”. Secondo il ricercatore si tratta di un cambiamento positivo, a patto che sia gestito nella giusta direzione. “Le persone a doppio reddito che lavorano da casa possono aiutarsi a vicenda a conciliare bene lavoro e famiglia”, afferma Hu. “Possono essere più premurosi l’uno dell’altro, quindi entrambi svolgono più lavoro e fanno le faccende domestiche”. Può anche negare la colpa denunciata.

Insomma, i partner dovrebbero condividere meglio le faccende domestiche, suggeriscono gli autori dello studio, mentre le aziende dovrebbero riconoscere le difficoltà che sorgono quando i confini tra lavoro e casa diventano sfumati. “Questi confini sfocati possono essere una vera sfida”, afferma Hu. Ma i nostri risultati mostrano che quando le coppie a basso reddito collaborano, ne beneficiano il lavoro e le loro famiglie. Possono quindi ottenere di più in entrambe le aree”. So Ho vede il lavoro ibrido come il miglior futuro possibile per le coppie che lavorano. “Ciò offre ai dipendenti la flessibilità di lavorare da casa alcuni giorni, mentre interagiscono con i colleghi altri giorni in ufficio”. dice “Questo può migliorare la collaborazione e portare a una maggiore creatività e soddisfazione sul lavoro”.

READ  Rover invia foto più impressionanti di ...

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24