Le edizioni PlayStation Borderlands 3 continueranno a supportare il cross-play – Giochi – Notizie

Le versioni PlayStation di fps Borderlands 3 supporteranno ancora il cross-play. L’anno scorso, Gearbox ha affermato che le versioni PlayStation di BL3 sarebbero diventate cross-play, ma poi ha dovuto rinunciare a quella promessa.

Editore 2K Giochi Conferma a Eurogamer Che le versioni PlayStation dello sparatutto avrebbero ottenuto un crossover oltre due anni dopo il rilascio. Ciò significa che gli utenti PlayStation possono giocare con i giocatori che hanno BL3 su Xbox One o Xbox Series X | S, macOS, Windows o Google Stadia. Non è ancora noto quando la funzionalità sarà disponibile.

L’anno scorso BL3 ha ottenuto il supporto multi-gioco su tutte le piattaforme, Tranne su console Playstation† Randy Pitchford, CEO di Gearbox, sviluppatore di Borderlands, ha affermato che il supporto per il cross-play sulle console PlayStation dovrebbe essere rimosso dall’aggiornamento. La ragione esatta di ciò è sconosciuta.

È possibile che l’editore Gearbox e Borderlands 2K Games non abbiano collaborato con Sony all’epoca, con la società che rivendicava una quota delle entrate se i giocatori giocavano principalmente a giochi cross-play su una console PlayStation. Non si sa quali accordi siano stati ora presi per rendere possibile l’incrocio.

In precedenza, lo sviluppatore Gearbox ha annunciato il suo prossimo gioco Tiny Tina’s Wonderlands Il crossplay è supportato su tutte le piattaforme† La sottoversione di Borderlands verrà lanciata il 25 marzo per Xbox e PlayStation di generazione attuale e precedente. Una versione per PC è disponibile anche su Steam e Epic Games Store.

READ  È apparso "Sospetto FCC Microsoft Surface Studio 3" - Computer - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24