Le Fiandre ospiteranno la terza edizione della Coppa del Mondo a Gravel nel 2024

Le Fiandre ospiteranno la terza edizione della Coppa del Mondo a Gravel nel 2024

giovedì 22 settembre 2022 alle 09:40

Dopo il successo dei campionati mondiali di ciclismo su strada dello scorso anno, le Fiandre ospiteranno nell’autunno del 2024 i campionati mondiali di bici gravel UCI, i campionati mondiali di bici gravel, nel Brabante fiammingo.

Quest’anno l’UCI organizza per la prima volta in Veneto, in Italia, un campionato del mondo per il fango di specialità. È l’apice delle UCI Gravel World Series, un gruppo di competizioni gravel in tutto il mondo, iniziato da Golazo. Nel 2024, Golazo, le Fiandre e la contea del Brabante fiammingo porteranno la Coppa del mondo di ciottoli al Brabantse Wuden nel Brabante fiammingo.

“Il gravelen si è rapidamente evoluto da ‘hype’ a una parte completa della gamma di ciclismo”, afferma Christophe Empins di Golazo. Circa un anno e mezzo fa, ci siamo rivolti all’UCI con una proposta per una Gravel Series internazionale, a seguito della UCI Granfondo World Series che da anni organizzavamo. Quella prima edizione sarà completata tra poche settimane ai primi Campionati del Mondo Gravel in Veneto, in Italia”.

“Ora possiamo mostrare ancora una volta il nostro lato migliore in giro per il mondo”
“Il fatto che ora possiamo portare la Coppa del Mondo nelle Fiandre e quindi collegare i migliori sport con la nostra natura fiamminga, è un’opportunità molto eccitante”. Il ministro dello sport fiammingo Ben Waits aggiunge: “È stato un grande onore per noi organizzare lo scorso anno la centesima edizione dei Campionati del mondo di ciclismo. Con il Gravel World Championship nel 2024, ora possiamo mostrare ancora una volta la nostra migliore squadra in tutto il mondo. Non stiamo solo mettendo le Fiandre alla finestra a livello organizzativo, ma stiamo anche mettendo sotto i riflettori le nostre risorse verdi durante questa Coppa del Mondo”.

READ  Verstappen affronta un inferno di lavoro dopo essere rimasto bloccato nelle qualifiche

Nelle prossime settimane, Fiandre, Brabante fiammingo e Golazzo si siederanno al tavolo per discutere della pista e dei possibili posti di partenza e arrivo. Prima è stata la volta del Veneto, e nel 2023 i Mondiali si disputeranno anche in Italia, anche se non si conosce ancora la località precisa. L’UCI ha anche chiarito oggi che i Campionati del Mondo 2025 e 2026 si terranno rispettivamente in Francia e Australia.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24