Le registrazioni di De Man da Roma in arrivo al Sittard

Dal mese scorso sono iniziate nel Limburgo meridionale le riprese di De Man from Rome di Jaap van Heusden (vincitore del vitello d’oro nel blu).

Il ruolo principale è stato interpretato da Michele Reondino (I’m Nostre Fansmi). The Man from Rome è un emozionante dramma inglese olandese italiano. Oltre a Riondino, ci sono ruoli dell’attrice tedesca Emma Bading (nomination agli Emmy Award per il ruolo), Raymond Thiry (Quo Vadis, Aida?, Penoza), Marie Louise Stheins (Un papà aereo, Cos’è l’amore). De Man uit Rome è prodotto da IJswater Films in coproduzione con German Fiction Park ed EO e distribuito nei Paesi Bassi e in Belgio da Gusto Entertainment. Il film sarà presentato in anteprima nell’estate del 2022.

L’uomo di Roma

L’uomo di Roma racconta la storia di uno scettico prete investigativo italiano Filippo, incaricato dal Vaticano di indagare e scoprire una maschera strappata della Vergine Maria in un villaggio di confine del Limburgo, dove quattro anni fa uno scolaro aveva scaricato il suo fucile in il territorio locale. Istruzione secondaria pre-professionale. Attratto e turbato dalla giovane e silenziosa Thérèse, si ritrova coinvolto nel dolore del villaggio e in una serie di eventi apparentemente miracolosi che minano la sua certezza sulla sua carriera di sacerdote e di essere umano.

Michel Reondino

L’italiano Michele Rindino, che interpreta il pioniere Filippo, è meglio conosciuto nel suo paese per la sua interpretazione del personaggio principale nella popolare serie televisiva RAI Il giovane Montalbano. Nel 2008 ha vinto il Premio come miglior attore al Festival di Roma per il lungometraggio Il Passato e Una Terra Straniera. Nel 2012 è stato nominato all’Italian Press Award per il suo ruolo in Bella Addormenta di Marco Bellocchio. Con La ragazza del mondo (2016), ha vinto il Premio Pasinetti come miglior attore alla Mostra del cinema di Venezia e successivamente il David di Donatello come miglior attore.

READ  3FM DJ non è stato autorizzato a contattare l'ascoltatore che voleva rivelare Maneskin Show

Jaap Van Heusden

Jaap van Heusden si è laureato nel 2005 con A Complicated Story, Simply Told, candidato agli Student Academy Awards e selezionato al Festival di Cannes (Concorso Cinéfondation). Da allora scrive e dirige cortometraggi, medi e lungometraggi che hanno ricevuto consensi in diversi festival internazionali. De Man uit Rome è il suo quarto lungometraggio, dopo Win/Win (2010, IFFR Bright Future, Prix Europe miglior sceneggiatura, miglior attore al Brooklyn Film Festival), De Nieuwe Wereld (telefilm 2014, International Emmy Award come miglior attrice , e… Signis al Washington Film Festival) e In Blue (2018, vincitore di Golden Calves come miglior regista, sceneggiatura e attrice all’Holland Film Festival e miglior lungometraggio all’Austin Film Festival). Insieme allo sceneggiatore Rogier de Block (De Nieuwe Wereld, Infiltrant, Van Heusden ha scritto la sceneggiatura di De Man from Rome, l’illustratrice è Melle van Essen (Kapsalon Romy, in blu).

Le registrazioni di De Man saranno da Roma fino al 10 novembre, alternativamente nel Limburgo meridionale e nel Nord Reno-Westfalia, in Germania. Una giornata di riprese era prevista per il 5 novembre a Sittard. Nella Basilica di Nostra Signora del Sacro Cuore al Mercato dell’Oud si registra una processione con molte comparse.

De Man van Rome è stato prodotto da IJswater Films (Marc Bary) in coproduzione con German Fiction Park (Maria Tsigka & Markus Halberschmidt) e Nederlandse Publieke Omroep EO e con il supporto di Dutch Film Fund, Production Incentives NL, CoBO, Film- und Medienstiftung NRW e DFFF, Limburg Film Fund e European Film Fund Eurimages.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24