Le stelle cadenti possono essere viste nelle piogge di meteoriti I-Aurigid e Leonidi?

I prossimi giorni saranno le notti di picco per le piogge meteoriche di Iota Aurigids e Leonids. La notte di picco degli Iota Aurigid è il 15 novembre e il picco delle Leonidi è il 17 novembre. La luna è quasi piena in questi giorni e può essere molto fastidiosa soprattutto all’inizio della notte, ma è probabile che le nuvole ti infastidiscano di più quest’anno. In questo articolo, puoi leggere se puoi vedere le stelle cadenti nel prossimo futuro.

La pioggia di meteoriti Iota Aurigids raggiungerà la sua massima estensione il 16 novembre, ma il momento migliore per osservare gli Aurigids è intorno alle 3:30 del giorno prima. Si stima che ogni ora si possano vedere da 4 a 9 meteore nel cielo sud-occidentale. Insieme ad altri sciami, possono essere viste da 19 a 29 stelle luminose all’ora sia in condizioni di oscurità che di luminosità.

Leggi tutto sulle stelle cadenti

La pioggia di meteoriti delle Leonidi raggiungerà il culmine mercoledì 17 novembre. Il momento migliore per vedere le Leonidi è il 17 novembre alle 6:00 all’orizzonte sud-est. Si stima che da questo sciame si possano vedere da 5 a 11 meteore ogni ora. Insieme alle meteore di altri sciami, è possibile vedere un totale di circa 23-34 meteore all’ora.

Le meteore Leonidi sono veloci e famose anche per gli sciami stellari nel 1799, 1833, 1866, 1966 e 1999.

Foto: Luke Grangin

La luna è quasi piena e prevalgono le nuvole

È dubbio che nei prossimi giorni avremo una buona visuale delle stelle cadenti. La luna sarà molto fastidiosa nei prossimi giorni, soprattutto all’inizio della notte, perché venerdì 19 novembre c’è la luna piena. Lunedì 15 novembre la luna tramonterà alle 3:20 del mattino e nei giorni successivi la luna tramonterà alla fine della notte. Quindi se guardi la mattina presto, la luna non ti disturberà più.

READ  Due ondate di calore hanno già raggiunto i 50 gradi nell'emisfero settentrionale quest'estate. Cosa sta veramente succedendo?

Leggi anche I nostri consigli per vedere una meteora

È anche discutibile se il tempo collaborerà. Molti campi nuvolosi si muovono sul paese e c’è anche la possibilità di nebbia, soprattutto di notte e al mattino presto. Le notti sono molto fredde con temperature che vanno da 1 a 5 gradi, e se si parte per un “viaggio per osservare le stelle” è sicuramente consigliata una giacca pesante.

Leggilo Le previsioni del tempo più complete nei Paesi Bassi E vedi se le nuvole mettono in difficoltà i lavori. Per inciso, sia gli Aurigidi che i Leonidi erano anche stelle meteoriche nei giorni precedenti e successivi.

c013cc22-stelle-splendenti-come-marco-1280x600

Foto: AdobeStock Marco

Nuove opportunità a dicembre

Se le stelle non compaiono la prossima settimana a causa delle numerose nuvole, allora c’è una nuova opportunità a metà dicembre. Uno sbarramento stellare di Geminidi produrrà da 90 a 105 meteore all’ora in condizioni apparenti. Conosciuto anche come Squadrone dell’anno.

Fonte: heaven.perception.com

Immagine principale: Agence France-Presse

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24